Così cantava Battiato ai tempi dell’ LP “La voce del Padrone”, erano gli anni 80 si rivolgeva ad altri (parlava dell’Iran) ma ieri come adesso c’era evidentemente sempre, una vasta platea di “diversamente cerebrati” che con la loro “boccuccia aperta” si aggiravano inconsapevoli del loro essere “amebe”, pronti ad ingurgitare qualsiasi cosa si mettesse intorno “all’amo”. E’ successo stanotte. Di nuovo. I padroni del mondo hanno segnato un’altra tacca sulla loro “cintura”, e di nuovo un centinaio di missili sono piovuti su uno Stato Sovrano senza che nessuna delle oraganizzazioni mondiali avesse neanche dato il benchè minimo benestare all’uso della forza (ammesso che sia legittimo che altri decidano di usarla). L’ONU…..altro stipendificio inutile…alla stregua dell’Istat nostrana. I “buoni” per diritto divino (USA, Francia , UK) hanno attaccato alcuni obiettivi in Siria, roba di poco conto a quanto è dato sapere, e pare non abbiano fatto vittime. Diciamo pure che con questo raid, di sicuro hanno cancellato definitivamente le tracce che il gas usato contro i civili sia stato usato da chi aveva tutta l’intenzione di addossare la colpa ad Assad…Le famose prove di cui parlava il Renzie d’oltralpe (Macron) ora giacciono tra le macerie. Intelligenti no? Sarà curioso sapere su cosa indagherà ora un’eventuale commissione d’inchiesta dell’ONU (chiesta a gran voce da Damasco). Comunque i punti di interesse sono altri ora. L’attacco c’è stato, e a quanto pare lo sapevano tutti: lo sapevano i cittadini americani perchè glielo ha detto Trump in Tv, lo sapeva la UE, lo sapeva anche la Mogherini (pare gli sia apparsa in sogno la Bonino col turbante in testa), e udite udite…forse lo sapeva anche la Russia. E già. Stamane c’è stato forse un piccolo “corto circuito” in Francia, una specie di problemino di comunicazione interna, visto che il ministro della Difesa francese Florence Parly ha dichiarato questa mattina che “la Francia e gli alleati si erano assicurati che la parte russa fosse al corrente” dell’operazione”, e dopo poco il Renzie “alla marsigliese”  ha dovuto affrettarsi a smentire. Personalmente ho idea che la Russia lo sapesse eccome, visto che la sua contraerea non ha sparato un colpo, lasciando a quella Siriana l’onere di neutralizzare più della metà dei missili sparati dagli “alleati”. (vedi:https://it.sputniknews.com/mondo/201804145887344-Russia-Siria-Urss-Assad-armi-USA-raid-occidente/)

E se lo sapeva anche Putin penso sia chiaro a tutti che il “pericolo imminente” di una guerra nucleare è bello che rientrato. Fortunatamente. Sarà ora da chiarire a cosa veramente serva tutto questo “teatro” (come lo chiamerebbe il Montalbano di Camilleri). Da noi in “Itaglia” di sicuro è servito per chiarire una volta per tutte, se mai ce ne fosse stato bisogno alcuni particolari: A) Su un piatto d’argento è servito il “governo dei terzi” così si chiama questa volta l’ennesima icul…..ops…volevo dire “governo” che The Ologram si sta apprestando a proporre. Incasserà la fiducia da parte di tutti i partiti trombati il 4 marzo, più Forza Italia e altre scorie ad essa assimilabili (forse alla fine la voterà anche la Lega). B) Continua la marcia al grido del “politcamente corretto” dei 5 stelle se è vero che Di Maio ha detto queste parole :”Siamo preoccupati per quel che sta accadendo e riteniamo che in Siria occorra accelerare con urgenza il lavoro della diplomazia, incrementando i canali di assistenza umanitaria. L’uso di armi chimiche, come ho già detto, è intollerabile ma mi auguro che l’attacco di oggi resti un’azione limitata e circoscritta e non rappresenti invece l’inizio di una nuova escalation”. (http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/04/14/siria-gentiloni-informato-in-contatto-con-ministri-_ba88afe0-8619-415b)….Sarà ancora strategia?  C) Salvini al contrario sembra essere quello con le idee, almeno a parole, più chiare se è vero che anche lui ha detto:” “Stanno ancora cercando le ‘armi chimiche’ di Saddam, stiamo ancora pagando per la folle guerra in Libia, e qualcuno col grilletto facile insiste coi ‘missili intelligenti’, aiutando per altro i terroristi islamici quasi sconfitti. Pazzesco, fermatevi”(http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/04/14/siria-gentiloni-informato-in-contatto-con-ministri-_ba88afe0-8619-415b).  D) Berlusconi, si è invece confermato ostaggio delle oligarchie internazionali come sempre, se ha veramente affermato in risposta alle parole sensate di Salvini: “”In queste situazioni è meglio non pensare e non dire nulla” (http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/04/14/siria-gentiloni-informato-in-contatto-con-ministri-_ba88afe0-8619-415b).

In un paese con un minimo di dignità, oggi saremmo in piazza a manifestare contro le aggressioni anglo-franco-american-sioniste a Stati Sovrani, contro eventuali quanto pericolosi “governi di terzi” e a favore di un’uscita quantomai veloce da una UE che non è neanche più in grado di evitare che alcuni stati membri portino la guerra alle porte di altri stati membri….ma noi la dignità ce la siamo barattata con telefonini ultimo grido e Pay TV…..