Con immenso piacere e una punta di orgoglio annunciamo la pubblicazione della raccolta di racconti Il labirinto di Moebius, in formato epub, scaricabile dal link in fondo all’articolo. Riporto qui di seguito la prefazione con cui si spiega ad eventuali lettori che ancora non conoscono OraZero, di cosa si tratta.

 

Il Labirinto di Moebius  è una raccolta di racconti scritti dal blogger Nuke the Whales, gestore di liberticida.altervista.org e autore e curatore della sezione “il labirinto di Moebius” del blog www.orazero.org su cui sono stati originariamente pubblicati i racconti qui raccolti in un unico volume.

Si tratta di racconti che l’autore definisce “urban fantasi” (con la i), una miscela equilibrata e intrigante tra la fantascienza futuribile e l’horror urbano, in una società possibile in cui la violenza, il politicamente “scorretto” e la cinica spietatezza propria del mondo animale la fanno da padrone.

Il linguaggio volutamente “forte” e la crudezza di alcune situazioni, che potrebbero far storcere il naso a individui particolarmente sensibili, stanno a sottolineare quanto l’autore si senta distante da una certa visione “picoret” (termine inventato da un collaboratore di OraZero che indica il “politicamente corretto, e spesso usato in questi racconti) della vita reale ma che contemporaneamente tende a esorcizzare e a stigmatizzare, come una medicina omeopatica, gli eccessi della visione delle cose diametralmente opposta. Il razzismo, l’omofobia, l’attitudine alla violenza estrema che traspaiono dalle azioni di alcuni personaggi creati da Nuke sono come per il protagonista del romanzo “Il lercio” di Irwine Welsh, la cui sgradevolezza e l’attitudine all’eccesso portano il lettore quasi a farne un antieroe, una maniera atipica e sui generis per indurre il lettore ad aprire gli occhi e a riflettere.

Gustavo Kulpe di www.orazero.org

 

 

Il laburinto di Moebius seconda edizione

scarica “Il labirinto di Moebius”