Carola non è gradita nemmeno in patria, i commenti non sono teneri nei suoi confronti

Carola Rackete ammettere che nell’assalto al porto di Lampedusa esisteva un disegno politico ben preciso. Del resto erano presenti sulla nave due giornalisti della tv di Stato Ard. E’ chiaro che la Germania vuole usare questo strumento per destabilizzare l’Italia, si sono opposti alla linea dura di Salvini. Senza raccontare poi la vicenda degli immigrati “ricollocati” in Germania e poi rispediti a Roma con voli charter (dopo essere stati sedati). A Berlino non interessa fermare l’emergenza, semmai la usa per piegare l’Italia.

Durante l’intervista Carola ha confessato il piano di Berlino e anche tutte le sue convinzioni, per lei è giusto e doveroso accogliere altri 50 milioni di rifugiati climatici. Nel video anche il pubblico tedesco appare diviso. https://www.welt.de/vermischtes/article198167475/Dunja-Hayali-Rackete-gibt-simple-Antworten-Hayali-hakt-nicht-nach.html

Altre prelibatezze le trovate in questo articolo (per puro caso ho riportato solo quella di Butac, ma ci sono tante altre Perle, slurp!) http://www.ilgiornale.it/news/cronache/s-carola-rackete-ha-detto-che-govern-ordin-portare-i-1739659.html

Il PD vuole subito riaprire i porti, infatti al largo di Lampedusa ci sono due navi ong con più di 500 clandestini. Sì esatto, quel PD in odore di alleanza con il M5S. Il PD non vede l’ora di tornare a fare business con gli sbarchi. Ma i grillini faranno finta di non vedere nulla… pur di salvare la poltrona?

Un PD spaccato in due, Zingaretti è continuamente contesto dai renziani. Un PD e un M5S che insieme non hanno mai lavorato, non hanno mai avuto una minima intesa. Con i grillini così indeboliti Renzi punterebbe a trovare un’intesa, spregiudicato e attaccato alla poltrona, una voglia matta di tornare ad essere leader. Mi sa che presto ci saranno tanti nuovi sbarchi.

Gretini accoglioni credenti al sacro dogma del cambiamento climatico, una nuova religione.