Composizione della sezione ANPI di Savona

Samuele Rago, presidente provinciale dell’Anpi di Savona (69 anni, pensionato)

Colui che ha pubblicato il post incriminato sulla targa della tredicenne uccisa dai partigiani.

a seguire:

Paola Busso (37 anni, docente)

Franco Delfino (70, pensionato)

Irma Dematteis (72, pensionata)

Gianni Ferrando (72, pensionato)

Giorgio Masio (29, neo laureato, addetto agli eventi)

Davide Milani (46, imprenditore)

Alfio Minetti (76, pensionato, incaricato tesoriere)

Stefano Nasi (35, docente, addetto ad ufficio stampa e comunicazione).

la guerra è finita settantuno anni fa, per cui questi signori non hanno nessun titolo, neanche anagrafico per potersi fregiare del titolo di “partigiano”.

Centro trentamila iscritti all’ANPI nazionale, eppure solo pochissimi di essi, hanno combattuto nelle fila dei partigiani durante la seconda guerra mondiale, se non nessuno:

Una grande organizzazione che si regge su soli sessantacinquemila euro all’anno di denaro pubblico, a sentir loro.

Qualcosa non torna.

 

By Nuke di www.liberticida.altervista.org post scritto per gli amici di www.orazero.org