In mattinata (di oggi 27/5/19) si vedranno i risultati definitivi. In questo momento si osserva che:

  • In Germania la Cdu di Angela Merkel rimane al 28%, Spd scende al 15%, i Verdi salgono al 20%, Afd al 10%. In Germania cambia molto l’assetto politico.
  • In Francia Marine Le Pen supera Macron, anche qua bene i Verdi.
  • In UK i Tories scendono a 8,5%, i laburisti (Jeremy Corbyn) al 17%, gli euroscettici di Nigel Farage sono al 29%. “Una grande vittoria”, così Nigel Farage commenta il  risultato ottenuto dal suo partito alle elezioni europee.
  • In Spagna i socialisti di Pedro Sanchez al 28%, popolari 17% e liberali di Ciudadanos 16%, Vox scende al 6%.
  • In Austria vince Sebastian Kurz con il 34,9%. Domani il cancelliere è atteso in Parlamento per la fiducia.
  • In Grecia il centro-destra di Nuova democrazia è il primo partito con 32/36%, Syriza oscilla tra il 26 e il 29%; Alexis Tsipras sarebbe intenzionato a dimettersi e così si andrebbe verso le elezioni anticipate.
  • In Polonia vince il partito ultraconservatore al governo di Jaroslaw Kacszynski con il 42%.
  • In Finlandia il centrodestra torna in vantaggio.
  • In Danimarca i Socialdemocratici sono stati superati dai Liberali di Venstre (Venstre ha ottenuto il 23,5%, i Socialdemocratici scendono al 21,5%). Il partito del Popolo Danese (alleato di Matteo Salvini) è sceso al 13,2%.

In Italia alcuni media allegano questa statistica: Lega 32%, Pd 25%, M5S 17%, Forza Italia 8%, Fratelli di Italia al 6%, con 30.279 sezioni scrutinate su 61.576 (al momento in cui ho iniziato a scrivere). Qua sotto allego l’ultimo dato aggiornato (Adnkronos aggiornamento ore 4:08).

Esultano tutti MA NON il M5S, per loro si può parlare di crollo: ha ricevuto la metà dei voti presi alle politiche del 2018. Giorgia Meloni in nottata ha invitato Salvini a formare un governo con lei, ma senza Berlusconi. Arrivano i primi segnali di distensione, Salvini ha detto «Fra me e Luigi il rapporto tornerà a essere buono, come nei mesi passati, nel nome del lavoro, per il bene degli italiani».

Wunderkammer di Matteo Salvini. NOTO SOLO IO UNO STRANO PARTICOLARE? DIETRO AL CAPPELLINO MAGA “Make America Great Again”, SBUCA UNA FOTO DI VLADIMIR PUTIN (COME QUESTA http://www.lindipendenzanuova.com/wp-content/uploads/2012/01/vladimir_putin_19.jpg ) RAGAZZI CI VEDO BENE??? EHM FATEMI SAPERE…
Luca Morisi, responsabile della strategia social di Matteo Salvini, fu lui a pubblicare la foto di Salvini col mitra.

a 82 anni Silvio Berlusconi è stato eletto al Parlamento europeo
Nicola Zingaretti riferisce: «Il bipolarismo è tornato. Il Governo, già paralizzato prima del voto, esce da questa consultazione ancora più fragile. Noi ora, con coerenza, useremo la forza che ci viene da questo risultato per costruire un piano per l’Italia, fondato sulla crescita, sullo sviluppo, sulla giustizia sociale. Il voto ci consegna una grande sfida: quella di costruire un’alternativa a Matteo Salvini che esce come il vero leader di un governo immobile e pericoloso»

posted by Alessia C. F. (ALKA) di Liberticida e OraZero.