Mi è stata recapitata in Redazione una statistica: come va l’economia della Lombardia, ovvero la motrice economica italiana. Francamente le cose non vanno poi così bene, poi per mia esperienza lavorativa so che sono tutti bravi a taroccare i bilanci, ma a furia di taroccare prima o poi la verità spunta. Grecia insegna. Il centro studi di Assolombarda ammetteva già tempo fa che:

  • l’economia lombarda rallenta anche nel terzo trimestre 2018 e la produzione manifatturiera registra un calo dello 0,4 per cento rispetto alla primavera. Intanto l’export rallenta perché segna un più 4,1 per cento rispetto ai tassi trimestrali dell’anno scorso che si attestavano tra il 7 e il 9 per cento”.
  • Stiamo per toccare i minimi dal 2012. Stanno crollando gli ordini e le attese sulla domanda sia estera sia interna per i prossimi 3-4 mesi si contraggono.”
  • Tra agosto e settembre è scesa la trasformazione dei contratti in rapporti a tempo indeterminato, in Lombardia si abbassa sotto la soglia delle 9 mila (a 8.907, da 9.230). Nota Assolombarda: il clima di fiducia dei consumatori nel nord-ovest è sceso novembre sui minimi da un anno a conferma di un blues generale.”
  • Gli under25 che non hanno un impiego si è attestata al 32,8%, in lieve diminuzione rispetto a gennaio. Ma, anche qui, restiamo in fondo alle classifiche internazionali: ormai, evidenzia Eurostat, siamo penultimi”.

Da fine 2018 l’attività economica prosegue debole anche nella prima parte del 2019. Un quadro in peggioramento per le imprese e per i consumatori lombardi. Nel primo trimestre 2019 il numero di imprese in Lombardia cala di -0,1% rispetto al 2018.

https://www.pdregionelombardia.it/1783/ 
E SE LO DICE IL PD…
2 aprile 2019 Tajani : “Italia in recessione ma il governo non fa nulla”
https://www.polisblog.it/post/430063/tajani-italia-in-recessione-ma-il-governo-non-fa-nulla
https://www.milanopost.info/2019/04/02/ocse-brunetta-italia-in-recessione-annuale-economia-da-pre-default/

Queste le statistiche fresche e aggiornate arrivate sul tavolohttp://www.unioncamerelombardia.it/?/menu-di-sinistra/Dati-statistici-e-analisi-economiche/Indagini-trimestrali-settoriali dove andiamo a vedere i dati reali del 1° trimestre 2019 (sotto allego altri link e fonti)

http://www.unioncamerelombardia.it/?/menu-di-sinistra/Dati-statistici-e-analisi-economiche/Indagini-trimestrali-settoriali/Andamento-produzione-manifatturiera
“Le aspettative degli imprenditori sulla domanda sono in miglioramento per entrambi i mercati, in linea con l’ipotesi che il rallentamento del commercio mondiale possa rimanere relegato al 2018 e al primo trimestre 2019 per i paesi avanzati e, in particolare, per l’Euro-zona con una ripresa nel corso dell’anno. Quelle sulla domanda interna, pur migliorando, rimangono in territorio negativo evidenziando la debolezza dell’economia nazionale. La quota di imprese che non prevedono variazioni per gli ordini rimane intorno al 61% per quanto riguarda il mercato interno e al 58% per l’estero” http://www.unioncamerelombardia.it/images/file/OE_Analisi_Congiuntura_2019/allegato_industria_1_2019.pdf
“Per il prossimo trimestre le aspettative sulla produzione registrano un deciso peggioramento tornando ad invadere il quadrante negativo, fenomeno che non si osservava più dal 2014. Le aspettative sull’occupazione rimangono pressoché stabili sui livelli raggiunti negli scorsi trimestri ed ancora in area positiva.” http://www.unioncamerelombardia.it/images/file/OE_Analisi_Congiuntura_2019/allegato_industria_1_2019.pdf
“Prosegue il deterioramento delle aspettative degli imprenditori, in particolare per quanto riguarda la produzione e la domanda estera, che registrano un ulteriore peggioramento del saldo tra previsioni di crescita e di diminuzione; si stabilizzano invece le aspettative sull’occupazione, rimanendo però in area negativa. Rispetto al trimestre precedente, migliora il saldo per quanto riguarda la domanda interna, ma al di là delle oscillazioni trimestrali il trend rimane negativo.”http://www.unioncamerelombardia.it/images/file/OE_Analisi_Congiuntura_2019/allegato_artigianato_1_2019.pdf

Politica choosy di tutta pavloviana austerity non ci permette di mettere mano ai conti. Zero Manovre Zero Economia. Così si fotte la motrice italiana, la Lombardia. Tra pluriennali continue elezioni politiche (che non servono ad un [email protected] per l’economia) si perverrà ad una Nazione senza economia. Tutto utile per decidere come sarà composto il nuovo governo (tecnico o re-impasto poco importa), ma dove “altri” decideranno le sorti della economia italiana. Ci vogliono messicanizzare. Alessia C. F. (ALKA) di Liberticida e OraZero

http://www.unioncamerelombardia.it/images/file/OE_Analisi_Congiuntura_2019/CONFERENZA_UCL-1_2019.pdf

http://www.unioncamerelombardia.it/images/file/OE_Analisi_Congiuntura_2019/CONFERENZA_UCL-1_CREDITO%20E%20FINANZA%202019.pdf

http://www.unioncamerelombardia.it/images/file/OE_Analisi_Congiuntura_2019/I_2019_def.pdf

https://www.assolombarda.it/centro-studi/booklet-economia-ndeg-35-maggio-2019

https://www.agi.it/economia/allarme_ocse_economia_italia-5248899/news/2019-04-02/

https://www.lastampa.it/2019/04/19/economia/istat-in-calo-la-fiducia-dei-consumatori-ai-minimi-da-luglio-aBtMv69e8eX6AgQdXEI8RJ/pagina.html

https://www.cartaimpresa.it/notiziaok.php?idok=1092h