Splendente Oro nero bollente

“Le smagliature della Vita sono tante”

Esperimento diversamente utile di crasi sinestetica

Vedevo l’Ordine splendere nell’oscurità del Caos

viceserva

splendere il Caos nelle tenebre dell’Ordine.

Tu vorresti imbalsamare anche l’ultima più piccola emozione?

Anestetico perfetto. Io non ho bisogno di te

L’ha scritto anche il giornale, io ci credo ciecamente.

Tu che non senti più niente, mi avveleni la mente.

Invitante, tagliente

Sono splendido splendente

Un filo azzurro di luce scappa dalle serrande.

Troppo furbo per essere sincero

Illusione

Io perché non dovrei dirti tutto quello che sento nel cuore?

La strada conosco, attirarti nel bosco, attirarti nel bosco.

Tutto è poco eccitante

Se ami più del fuoco il fumo di un cero non usare l’oro nero.

Finalmente, io sorrido eternamente.

Ma perché non dovrei liberare qualunque sentimento per chiunque sia?

Si avvicina sorridente, è padrone già si sente.

Una mosca mi ronza, gira, gira ma sbaglio la mira.

Mi dispiace

Perdo i sensi lentamente,

come tra le braccia di un amante

Tu lo chiami solo un vecchio e sporco imbroglio

Vorrei cercare qualcosa da fare fuori

Io avrò una faccia nuova

Io mi amo finalmente

Ammazzo il tempo così ma scapperò via di qui.

Mi distinguo tra la gente

Tutto relativamente

Amare il prossimo con moderazione.

Malinconico digiuno senza Nessuno

Confusione

Un ballo in cucina

Questa voglia che non passa

Cerco invano qualcosa da inventare in mutande

Faccio cerchi con la mente

Con gli occhi chiusi a mille miglia per conto mio

Sei o non sei al di sopra di ogni mia passione?

Come sono si vedrà

Uomo o donna senza età

Senza sesso crescerà

Per la vita una splendente vanità

Se tu credi che il carbone bruci meglio

è un abbaglio

è petrolio!

Odio la sveglia che mi sveglia

O mio Dio!

Confusione

mi dispiace

se sei figlia della solita illusione e se fai

CONFUSIONE

Ammazzo il tempo bevendo

Caffé nero bollente

In questo nido scaldato

Già dal Sole paziente

Consiglio di ascoltare le tre canzoni ai link sopra e di leggervi “La Fantasia” –http://www.orazero.org/la-fantasia-piu-reale-e-forte-del-mistero-vi-e-solo-la-fantasia/ – prima di leggere quanto sopra; capire che solo quando si è arrivati alla fine è possibile poter iniziare meglio è il secondo concetto esoterico che posso darvi.

Tu la chiami confusione o petrolio? Petrolio

Nulla è a caso, Tutto è Uno ma Uno è Nulla.

Consulente dei Nuovi Schiavi