Il Presidente della Repubblica è eletto dal Parlamento in seduta comune dei suoi membri

All’elezione partecipano tre delegati per ogni Regione eletti dal Consiglio regionale in modo che sia assicurata la rappresentanza delle minoranze. La Valle d’Aosta ha un solo delegato.

L’elezione del Presidente della Repubblica ha luogo per scrutinio segreto a maggioranza di due terzi dell’assemblea. Dopo il terzo scrutinio è sufficiente la maggioranza assoluta.

Ok ragazzi? Il presidente della repubblica, il custode della democrazia, l’ultimo baluardo a difesa dell’Italia, non e’ eletti dal popolo che dovrebbe difendere e custodirne i valori, l’integrità nazionale e territoriale ma dai due terzi del parlamento, ovvero dai deputati della Camera e dai senatori del Senato.

Alla camera ci sono 630 deputati, al senato 320 senatori, in totale 950 individui di cui 633, i due terzi, “eleggono” il Presidente della Repubblica Italiana! Dei 60.000.000 di cittadini italiani SOLO LO 0,00%, lo ZERO VIRGOLA ZERO ZERO UNO PER CENTO decide chi sarà’ il presidente della repubblica italiana…puo’ un uomo eletto da uno zerovirgolazerozerofi dii cittadini rappresentare quei cittadini?

Ma può andare peggio perche dopo il terzo scrutinio basta la maggioranza assoluta, ovvero il 50%+1, ovvero 476 individui, ovvero lo 0,00079% dei cittadini, lo zero virgola zero zero zero settantasei percento DEI CITTADINI dello stato italiano puo’ eleggere il presidente! puo’ un uomo eletto da uno zerovirgolazerozero di cittadini rappresentare quei cittadini?

NO!

E infatti non li rappresenta.

 

E Mattarella? Silenzio. Silenzio di tomba.

Salvini posta il video…e il zerovirgolazerozerozerozero for president?

E Mattarella? Silenzio, silenzio, silenzio

 

Eppure la costituzione su cui giura il presidente dei quattro gatti che lo hanno eletto secondo l’articolo 87 della costituzione RAPPRESENTA L’UNITA’ NAZIONALE! Eppure secondo l’articolo 87 HA IL COMANDO DELLE FORZE ARMATE, PRESIEDE IL CONSIGLIO DI DIFESA, cazzo puo’ anche DICHIARARE LO STATO DI GUERRA deliberato dalle camere!

E non ha niente da dire se individui in divisa di UN ALTRO STATO sconfinano in italia per fare I LORO PORCI COMODI? no, tutto ok, tanto che gli frega dell’italia e dei suoi cittadini, mica e’ stato eletto dal popolo italiano lui!

 

 

Il governicchio vorrebbe fare una manovra di rottura, una manovra che va in senso contrario all’austera ideologia crucca basata non sulle più innovative scoperte in campo economico, ma sui fantasmi tedeschi risalenti alla Repubblica di Weimar, è ovvio che alla cruccaglia questo non stia bene: significherebbe veder provato il loro fallimento, l’ennesimo in poco più d’un secolo. Ma tutto questo non conta per il nostro presidente…mi correggo, per il guardaspalle a cui i potentati stranieri affidano l’applicazione delle loro imposizioni. Ora il governicciho giallo-verde che per mero consenso elettorale diceva di voler difendere quella stessa costituzione che impone un presidente non eletto ma nominato, deve fare i conti con questo NEMICO interno, con questo signore che NEL PIENO RISPETTO DELLA COSTITUZIONE può vendere, REGALARE meglio, la nazione a qualunque potentato straniero sia riuscito a strappare un accordo-capestro agli ingenui, ignoranti, disonesti nostri governanti.

Questo è il “presidente” delle “Repubblica” italiana! Ma noi cittadini possiamo fare molto per cambiare le cose, MOLTISSIMO, dal vostro PC signore e signori potete fare tanto, quando vorrete, SE vorrete….