Da 𝗦𝗧𝗨𝗗𝗜 𝗦𝗖𝗜𝗘𝗡𝗧𝗜𝗙𝗜𝗖𝗜: Telecolor • 10 GIUGNO 2022 (https://www.telecolor.net/2022/06/coaguli-nel-sangue-dei-vaccinati-lindagine-del-dott-giovannini/) COAGULI NEL SANGUE DEI VACCINATI: L’INDAGINE DEL DOTT. GIOVANNINI:
“Coaguli di globuli rossi in centinaia di persone. E’ quanto rilevato dal dott. Franco Giovannini, medico biologo di Mantova che ha esaminato persone che si sono sottoposte alla vaccinazione anticovid, non solo con il booster ma addirittura con una sola dose. L’indagine effettuata dal medico chirurgo è avvenuta con sofisticate apparecchiature.”

Studio citato nel servizio: Natura Docet | DISINFECTION • 01/2022 (https://t.me/studiscientificivaccini/736?single)

Natura Docet | DISINFECTION • 01/2022 (https://www.ndmagazine.it/) “ANALISI AL MICROSCOPIO IN CAMPO OSCURO SUL SANGUE DI 1006 SOGGETTI SINTOMATICI DOPO VACCINAZIONE CON DUE TIPI DI VACCINO A mRNA”
“Nel presente studio è stato analizzato il sangue al microscopio ottico in campo oscuro e in contrasto di fase di 1006 soggetti sintomatici dopo vaccinazione anti-COVID con Pfizer/BioNTech o Moderna.”
“In 948 soggetti su 1006, pari al 94% del totale analizzato, si sono evidenziate varie alterazioni dello stato di aggregazione degli eritrociti ed è stata rilevata la presenza nel sangue periferico di particelle esogene puntiformi ed auto-luminescenti in campo oscuro […]. I soggetti analizzati dopo un intervallo di tempo maggiore presentavano tipicamente anche formazioni tubulari/fibrose e frequentemente anche cristalline e lamellari con morfologie estremamente complesse e costanti.”
“Le alterazioni trovate dopo l’inoculazione dei vaccini a mRNA rafforzano ulteriormente l’ipotesi che le modificazioni sarebbero da riferirsi in prima battuta ai vaccini a mRNA. […] Tali alterazioni potrebbero correlarsi con i disturbi di coagulazione dopo vaccinazione anti-COVID, causati anche dalla nota tossicità vascolare della proteina Spike, prodotta dai soggetti inoculati con vaccini a mRNA. Con questi quadri ematologici è lecito attendersi la riattivazione di situazioni oncologiche o lo scompenso di una senilità fisiologica verso forme di marasma accelerate […].”
“In conclusione, mai si era osservato un così brusco cambiamento del sangue periferico dopo inoculo di vaccini, con transizione da uno stato di perfetta normalità ad uno patologico, con emolisi, impacchettamento per adesione dei globuli rossi ed impilamento degli stessi in complessi e giganteschi conglomerati. Mai si era osservata la presenza di una così grande quantità di particelle esogene nel sangue apparentemente incompatibili con un normale flusso ematico del microcircolo e che si modificano nel tempo, con fenomeni di auto-aggregazione.” https://t.me/studiscientificivaccini/736

Chi è AMBB https://ambb.it/chi-siamo/
Chi è Homo Novus https://ambb.it/chi-siamo/ e https://www.homonovus.it/sinergia/

Al netto di tutta la reportistica post microscopio, vale la pena sentire UNA NOTA VOCE AURUTOREVOLE CHE IO AMO ALLA FOLLIA, quella del Dott. Tiziano Gastaldi dal minuto 1.19.44

Grazie Dott. Gastaldi per aver spiegato in modo semplice cose che davvero a livello semplice l’umanità può capire. Spiegato in modo fenomenale e a tutti raggiungibile. VIDEO CLAMOROSO.

Poi come blogger e sul canale https://t.me/blogorazero vi ho tenuti sempre informati sui nuovi studi e sviluppi.

Previous articleE se gli anti-vaxxer fossero i prescelti da sempre?
Next articleI CENTRI DI INFORMAZIONE E OPERAZIONI PSICOLOGICHE IN OCCIDENTE.
Alessia C. F. (ALKA)
Esploro, indago, analizzo, cerco, sempre con passione. Sono autonoma, sono un ronin per libera vocazione perché non voglio avere padroni. Cosa dicono di me? Che sono filo-russa, che sono filo-cinese. Nulla di più sbagliato. Io non mi faccio influenzare. Profilo e riporto cosa accade nel mondo geopolitico. Freiheit ist ein Krieg Preferisco i piani ortogonali inclinati, mi piace nuotare e analizzare il mondo deep. Ascolto il rumore di fondo del mondo per capire quali nuove direzioni prende la geopolitica, la politica e l'economia. Mi appartengo, odio le etichette perché come mi è stato insegnato tempo fa “ogni etichetta è una gabbia, più etichette sono più gabbie. Ma queste gabbie non solo imprigionano chi le riceve, ma anche chi le mette, in particolare se non sa esattamente distinguere tra l'etichetta e il contenuto. L'etichetta può descrivere il contenuto o ingannare il lettore”. So ascoltare, seguo il mio fiuto e rifletto allo sfinimento finché non vedo tutti gli scenari che si aprono sui vari piani. Non medito in cima alla montagna, mi immergo nella follia degli abissi oscuri dell'umanità.