L’esigenza di contrastare le nubi antiliberali e antidemocratiche che si addensano sulle sfortunate, e a onor del vero anche un tantino pirlesche, teste nostre diviene più forte e grave di giorno in giorno, per ciò, per denunciare tutto questo, non posso rimanere indifferente e complice, col silenzio, di Conte e del suo governo nazicomunista. In verità l’esercizio delle democratiche libertà, a cominciare dal voto, è sempre stata problematica in questa carnevalesca nazione, ma mai come oggi corriamo il rischio di pericolose derive dittatoriali; sotto gli occhi di un popolo imbambolato da un’emergenza che non esiste e che mai è esistita, perché simile ad altre pandemie influenzali di cui già i cinesi ci hanno omaggiato, Conte con la sua armata di scappati di casa giallorossi punta al semestre bianco, a quel punto il suo esecutivo sarà blindato e avrà 6 mesi per organizzare il suo consolidamento, e ha dalla sua un presidente della repubblica che ha già dato ampia prova di pavidità e un’opposizione che in quanto a vigliaccheria non teme confronti.

Aggiornamento del 31/07/2021

Aggiornamento del 24/07/2021

RIASSUNTONE DL GREENPASS
Il #GreenPass ANTICOSTITUZIONALE (che si può ottenere con il vaccino, un tampone negativo nelle 72 ore precedenti, o la guarigione dal Covid-19) a partire dal 5 Agosto verrà richiesto per entrare in:

✅ Cinema
✅ Teatri
✅ Musei
✅ Palestre
✅ Piscine
✅ Stadi
✅ Concerti
✅ Fiere
✅ Congressi
✅ Concorsi
✅ Centri termali
✅ Sedersi a consumare nei tavoli al chiuso di bar, ristoranti, pub e pizzerie

Non servirà invece per:

❌ Alberghi
❌ Negozi
❌ Centri commerciali
❌ Parrucchieri, estetisti e barbieri
❌ Lidi e stabilimenti balneari
❌ Fabbriche
❌ Uffici pubblici
❌ Uffici privati
❌ Aerei
❌ Treni
❌ Tram
❌ Metropolitane
❌ Autobus
❌ Traghetti
❌ Aliscafi
❌ Consumazione al bancone dei bar
Ristoranti, pizzerie, pub all’aperto
❌ Chiese e luoghi di culto

❌ E neance per le discoteche, che rimangono chiuse.

Il Governo sta inoltre valutando tamponi gratis per i giovani, le donne in gravidanza e tutte le persone per cui il medico sconsiglia la vaccinazione.

I colori delle Regioni (bianco, giallo, arancione e rosso) verranno determinati non più in base all’incidenza del contagio, ma esclusivamente in base al numero di ricoverati nei vari reparti:

🟨 Zona GIALLA con occupazione del 10% di posti letto in terapia intensiva e 15% nei reparti
🟧 Zona ARANCIONE con occupazione del 20% di posti letto in terapia intensiva e 30% nei reparti
🟥 Zona ROSSA con occupazione del 30% di posti letto in terapia intensiva e 40% nei reparti

________________________________________________________________________________________________________

Eventi di protesta in Italia contro il GreenPass 🇮🇹
Sabato 24 Luglio 2021

ROMA: PIAZZA DEL POPOLO, 17:30
GENOVA: PIAZZA DE FERRARI, 17:30
FIRENZE: Piazza della Signoria, 17:30
TORINO: PIAZZA CASTELLO, 17:30
MILANO: Piazza Fontana, 17:30
NAPOLI: PIAZZA DANTE, 17:30
BOLOGNA: Piazza Maggiore, 17:30
SAVONA: Piazza Sisto IV, 17:30
PADOVA: Piazza Duomo, 17:30
VERONA: Piazza Bra, 17:30
CAGLIARI: Piazza Garibaldi, 18:00
BERGAMO: Davanti la Procura, 17:30
BRESCIA: Piazza della Vittoria, 17:30
CATANIA: Fontana dell’Elefante, 17:30
PALERMO: Piazza Castelnuovo, 17:30
MESSINA: Piazza Duomo, 17:30
RAGUSA: Piazza Libertà, 17:30
LECCE: Piazza Sant’Oronzo, 17:30
REGGIO EMILIA: Piazza della Vittoria, 17:30
TRIESTE: Piazza Unità d’Italia, 17:30
BIELLA: Piazza Martiri della Libertà, 17:00
ALESSANDRIA: Piazza della libertà, 17:30
NOVARA: Piazza Puccini, 17:30
PARMA: Piazza Garibaldi, 17:30
PESCARA: Piazza della Rinascita (Piazza Salotto), 17:30
ANCONA: Piazza Cavour, 17:30
UDINE: Piazza della Libertà, 17:30
TREVISO: Piazza dei Signori, 17:30
VENEZIA: Campo SAN GEREMIA – PALAZZO DELLA RAI, 17.30
TRENTO: Piazza Dante, 17:30
VARESE: Piazza Monte Grappa, 17:30
COSENZA: Piazza Bilotti, 17:30
PORDENONE: Piazza XX SETTEMBRE ore 17:30
RAVENNA: Piazza del popolo, 17:30
LUCCA: Piazza Napoleone, 17:30
FERRARA: Piazza Trento, 17:30
OSTIA: VIALE MEDITERRANEO 85, dalle 15:00 alle 20:00
FORLÌ: piazzale della Vittoria, 17:30
LODI: Piazza della Vittoria, 17:30
MONZA: Piazza Trento, 17:30
COMO: Piazza Cavour, 17:30
ASCOLI PICENO: Piazza del Popolo, 17:30
SALUZZO (CN): Piazza Cavour, 17:30

Non chiedetemi più info a riguardo perché non ne ho. Da quello che ho capito sono eventi che stanno nascendo spontaneamente e senza un’unica regia. C’è un passaparola sui social (specie Telegram) e la lista è in continuo aggiornamento.

Io credo solo che sia arrivato il momento di farsi sentire, scendere in piazza ed esprimere il proprio dissenso (in maniera democratica e civile), senza bandiere, senza violenza, senza farsi strumentalizzare. 📌

Chi non si rende conto che la nostra libertà è in serio pericolo se non già compromessa, non è mai stato libero o dorme in piedi. È ora passata di aprire gli occhi! Passate parola.

✅ Unisciti a noi su Telegram @RaffaelePalermoNews

✅ Visita il nostro sito www.RaffaelePalermoNews.com

Aggiornamento del 21/03/2021

La cura tempestiva è ESSENZIALE nella cura del covid, sopratutto per le persone anziane. Il PROTOCOLLO ASSASSINO del MINISTERO DELLA SALUTE che ha impedito ai medici di curare al proprio domcilio i malati di covid-19 OBBLIGANDOLI alla vigile attesa e all’assunzione di tachipirina, ha intasato i pronto soccorso, le terapie intensive e le corsie e ha ASSASSINATO la maggior parte delle vittime di covid lasciandoli senza cure!

SE SOSPETTATE DI ESSERE AMMALATI DI COVID E SIETE SOPRA I 60 ANNI, O AVETE UN PARENTE IN QUELLE CONDIZIONI NON ASPETTATE NEMMENO UN MINUTO, CHIAMATE IL VOSTRO MEDICO E SE VI SUGGERISCE IL PROTOCOLLO MINISTERIALE A BASE DI VIGILE ATTESA E TACHIPIRINA SBATTETEGLI IL TELEFONO IN FACCIA E ANDATE SU QUESTO SITO:

Terapia Domiciliare Covid19 – Sito del Comitato Cura Domiciliare Covid

CLICCATE SUL TASTO AIUTO, SARETE REIDERIZZATI AD UNA PAGINA FACEBOOK PRIVATA DOVE POTRETE CONTTATTARE MEDICI CHE FANNO TERAPIA DOMICILIARE

____________________________________________________________________________________________________

Da la verità – gli straordinari risultati del governicchio giallo-rosso, per fortuna (per gli altri) che non è un modello!!!!

Aggiornamento del 1/11/2020

Utilizzando i dati presi giornalmente da quotidiano “Il Tempo” ho messo in relazione il numero dei tamponi effettuati e i postivi che si sono trovati tramite quei tamponi. Vedo scritto sui giornali e starnazzato per televisione che la crescita dei positivi è esponenziale, a me risulta più una crescita logaritmica, che sia perchè non ho interessi di potere in questa storia? Tutti i numeri vanno moltiplicati per 1000.

In questo grafico vediamo come cresce il numero dei positivi in funzione del numero dei tamponi, io vedo che la curva gialla cresce molto ma molto più piano della curva blu, quella dei tamponi, che cresce molto più velocemente!

qui invece vediamo come il numero dei positivi trovati segua parallelamente il numero dei tamponi effettuati: più tamponi più positivi trovati, meno tamponi effettuati meno positivi trovati.

Su un totale di oltre 1.758.000 tamponi sono stati trovati di 195.000 positivi, ovvero poco più dell’11% è positivo, proiettando questo dato su scala nazionale dovrebbero sarebbero 6 milioni e 600 mila positivi, molto meno che nelle passate influenze dove NON I POSITIVI, ma I MALATI, sono sempre intorno ai 20 – 25 milioni.

Su queste basi questo SCELLERATO GOVERNO DI (per stessa ammissione del capogruppo PD) INCAPACI medita e ordina alla boia lockdown e/o misure restrittive sulle attività economiche! Invece di rapportare tutto in funzione delle terapie intensive, unico dato che dà reale pericolosità di questa sars, questi bambaluga al governo guardano i positivi! Cioè il nulla!

Aggiornameto del 31/10/2020

Aggiornamento del 29/10/2020

Gravissime dichiarazioni di Bertolaso al quotidiano Libero prima e sull’emittente RadioRadio: ogni malato covid rende agli ospedali 2000 euro al giorno! Ecco perchè ci sono le corsie piene!

Aggiornamento del 28/10/2020

Aggiornamento del 27/10/2020

A chi mi dice che sono un cinico dedico questa pagina del resto del carlino di oggi!

Cosa avete da dire alle 630 famiglie che oggi piangono un congiunto morto di infarto? Cosa avete da dire alle 430 famiglie che dopo uno strazio durato mesi oggi seppelliscono un loro caro morto di tumore? Cosa avete da dire alle 72 famiglie che si sono viste portare via i loro affetti dal diabete? Cosa avete da dire alle 7000 famiglie a cui TUTTI GLI ANNI un altro covid che non è il 19 ha portato via una persona cara? E a tutti i disoccupati creati dal vostro DEMENZIALE lockdown che potrete mai dire…come sono contento di NON ESSERE uno di voi, uno come voi che per nascondere la vostra pochezza mentale e morale e la vostra vigliaccheria mi venite a dire che sono un cinico!!!!!!!!

Invito chi vuole vivere di verità e non di balle a fare un grafico con i dati pubblicati da Il Tempo per vedere l’andamento dei contagi e dei nuovi positivi. Sarebbe interessante vedere anche quanti di quei positivi sono sintomatici e quanti di quei sintomatici sono finiti in terapia intensiva o morti; purtroppo questi dati non si riescono ad ottenere e dobbiamo sciropparci i dati che sommano i morti CON covid a quelli morti per covid.

Intanto monta la protesta, sinceramente non me l’aspettavo, pensavo si dovesse giungere ad un nuovo lockdown totale per cominciare a vedere qualche segno di rivolta, questo indica che le balle del governo e i suoi tentativi di impaurire la gente cominciano a perdere effetto!

Aggiornamento del 25/10/2020

Questo studio è stato pubblicato dalla rivista medica inglese The Lancet, è una valutazione dell’impatto che i vari NPIs (Non-Pharmaceutical Intervention) hanno avuto nel contrasto del covid-19. R-ratio rappresenta il rapporto tra l’introduzione (punti blu) e l’allentamento (punti rossi) degli NPIs, se il rapporto R è maggiore di 1 indica un aumento del contagio, se inferiore a 1 indica una diminuzione del contagio. Le barre sovrapposte ai punti indicano il margine di errore del valore. Vediamo cosa ha limitato di più la diffusione del contagio:

Cio che più ha limitato la diffusione dei contagi è stata la chiusura delle scuole e, in misura minore, il divieto di manifestazioni pubbliche; ora vediamo come ha influito sul contagio la limitazione dei trasporti pubblici, tema a cui in italia si è data la massima importanza:

il governo Conte, evidentemente consigliato dal Cts, ha ritenuto e ritiene che i trasporti pubblici siano uno dei maggiori veicoli di contagio, da quanto si vede pare che viaggiare sui mezzi pubblici influisca poco o niente sulla diffusione del contagio. Vediamo ora gli NPIs più direttamente correlati al lockdown e al disastro economico che la loro adozione ha causato:

Chiusura delle attività lavorative totalmente inutile per contenere il contagio ma perfetta per mandare in vacca l’intera economia! Il governo Conte ha scelto di distruggere l’economia!

Questo è il risultato ai fini della diffusione del virus dell’ IO RESTO A CASA, altra misura inutile e demagogica di cui non sapremo forse mai l’entità dei disastri a livello psicologico e sociale che ha causato. Ma il governo Conte non solo l’ha adottata ma la “raccomanda fortemente” nell’ultimo demenziale dcpm!

Questa sarebbe da far vedere ai governatori che vogliono/hanno chiesto di limitare i viaggi tra le regioni. Ad ogni livello amministrativo, dal governo ai comuni più piccoli, la gestione di questa ennesima influenza arrivata dalla cina è stata a dir poco demenziale! Bisognava fare come hanno fatto in Svezia e in Israele, per citare due stati, ovvero proteggere i soggetti più a rischio come gli anziani e coloro resi fragili da pluripatologie, e lasciare aperte le attività produttive e le scuole, soprattutto bisognava E BISOGNA non trattare gli italiani come dei minus habens, spaventadoli con dati esageratamente catastrofici, per ottenere il rispetto di regole assurde e ASSOLUTAMENTE INUTILI ai fini della diffusione del virus, ma soprattutto questo covid 19 andava spiegato per quello che è in termini di letalità, comportamento e diffusione: UNA DELLE SOLITE TANTE INFLUENZE ARRIVATE DALLA CINA!!!!

Dari del 24/10/2020

177669 tamponi di cui il 90% negativo e il 10% che rimane saranno positivi asintomatici, su questo NULLA EPIDEMIOLOGICO il nazicomunizta giuseppy decide il lockdown! Un INUTILE lockdown. Nel corso della giornata pubblicherò uno studio pubblicato su Lancet, ASSOLUTAMWNTE CENSURATO IN ITALIA, che dimostra l’inutilità del lockdown.

Aggiornamento del 23 / 10/2020

Ma non mi dire: stare alle regole non ferma il virus! Ma vaglielo spiegare ai pro-covid che queste regole non servono a un cazzo!

Il Tempo di oggi 23/10/2020

«Beh, sì. Si può fare di più. L’obbligo di indossare la mascherina all’aperto è un richiamo. Non importa se scientificamente ha senso oppure no. È un segnale di attenzione per noi stessi e per la comunità».

Alerto Villani membro CTS

Giuseppy ci impone la museruola su queste basi che nulla hanno di tecnico e men che meno di scientifico! Su quante altre baggianate hanno preso la decisione di fate il lockdown e distruggere l’economia?

https://www.google.com/amp/s/www.oltre.tv/alberto-villani-cts-obbligo-scientificamente-senso/amp/

I

Aggiornamento del 22 / 10/2020

Qui vediamo come ha funzionato bene il lockdown italiano rispetto alla Svezia che non ha fatto nessuna chiusura. Un successone del governicchio Giuseppy!!!!

Eccesso di mortalità gennaio-ottobre 2020 rispetto a media anni precedenti in Italia, Germania e Sud Corea, come vediamo l’unico paese ad avere avuto un eccesso di mortalità è stato l’itaglietta, altro successone del governo Giuseppy!

Rapporto decessi covid/casi in Italia, in Europa e negli Stati Uniti, ah nulla da dire: per fortuna che c’è Giuseppy e il suo governo giallorosso!

ci credo che il capo della polizia non conosce le regole se sono assurde, contraddittorie e cambiano tutti i giorni come da noi! Mai avrei creduto di vedere una tal massa di IMBECILLI al governo!

Benissimo, un altro 91% di negativi! Aventi col lockdown che la mamma ha fatto gli gnocchi

aggiornamento del 21/10/2020

Non basta? Cos’altro serve a voi che credete nella pandemia covid per capire? Eh, cos’altro vi serve per capire che stiamo perdendo una ad una tutte le libertà?

Da Il Tempo di oggi. Bene il 7,5% dei tamponi fatto risulta positivo, di questi 10.874 il 95% è asintomatico, quindi la FANTOMATICA seconda ondata si riduce allo 0,3% del totale dei tamponi fatti; ora di questo 0,3% QUANTI NE SONO MORTI? UNO? DUE? ZERO? E CHE ETÀ AVEVANO? E QUANTE PATOLOGIE SOVRAPPOSTE AVEVANO?

COVID 19: NULLA DI NUOVO SOTTO IL SOLE

l’unica differenza è che non si contavano i contagiati come malati e a nessuno veniva in mente di chiudere tutto!

aggiornamento del 20/10/2020

L’emergenza che non c’è (Il Tempo di oggi 20 ottobre)

La Stampa 24/1/1931 pag.1
La Stampa del 9/12/1969 pagina 2

aggiornamento del 16/10/2020

100 morti al giorno titola La Stampa…se non l’avessi visto con i miei occhi un titolo del genere non lo avrei mai creduto possibile! Ovviamente è una buffonata pazzesca, non ci vuole la sfera di cristallo per capirlo, ne una particolare intelligenza, basta un minimo di buon senso; naturalmente nemmeno il giullare che lo ha scritto lo pensa davvero ma allora perché lo ha scritto, perché costui o costei si è prodigato così tanto per mettere paura alla gente? Cosa ci guadagna? Be’ parliamo di un quotidiano vicino alla parte rossa del governo giallo-rosso, parliamo di un giornale che vive sulla propria pelle come sostenere questo esecutivo e le sue cialtronate diventi di giorno in giorno sempre più difficile, tanto più che con l’anno nuovo, se non verrà prorogato il blocco dei licenziamenti, avremo un milione di disoccupati in più di colpo, milione che si va ad aggiungere agli 800.000 disoccupati già in essere dovuti allo scellerato lockdown! la situazione per la grottesca Armata Brancaleone che Conte guida è sempre più difficile, da qui la necessità di spostare l’attenzione sul covid generando ingiustificate paure nella gente.

Tutti i governi si sono mossi male col covid, non hanno saputo valutare la reale portata di questo virus e sono tutti ricorsi a misure più o meno stringenti credendo di trovarsi difronte ad una malattia terrificante scappata da un laboratorio cinese, poi hanno capito che è la solita influenza stagionale ma il danno economico ormai era fatto e ammattare d’esser stati miopi, se non dei veri e propri COGLIONI è difficile da ammettere; ma di sicuro nessuno, NEL MONDO, si è sognato di dire le baggianate del comunista Speranza. I giornali all’estero parlano del covid come da noi, ma in tono molto meno allarmistico dato che i loro governi non hanno agito così disastrosamente come il governicchio Conte e non necessitano di pari difesa. Emblematico il Daily Mail che pubblica numeri e dati che confutano l’emergenza, e oggi parla di apertamente di…

a