In questa shantunmosa estate dove nemmeno per errore/scherzo riesco a riposare e sparare due cazzate di gossip perché i nostri poLLitici si pigliano a mazzate mentre sono in spiaggia, a rendere bollente l’estate ci pensano i nostri bravi ragazzi, loro tengono alto il nostro morale. FORSE

  • Scandalo Bibbiano, parere mio non è successo solo lì.
  • Corinaldo: banda strutturata di forse solo 6 giovani, arrestati prima in Francia e ora per la strage di Corinaldo. Rapine e spray al peperoncino (per carità pure io ne ho in quantità in borsetta, ma è per difesa personale e non li ho mai usati, preferisco il Krav Maga, ottimo corso per rimettersi in forma e perdere chili in eccesso, indicato anche per persone anziane). Ragazzi tranquilli che intascavano 15 mila euro al mese per sistemare qualche spesa. Moez Akari (22), Ugo Di Puorto (19), Andrea Cavallari (20), Raffaele Mormone (19), Badr Amouiyah (19) e Sohuibab Haddada (21). 60 rapine tra Italia ed estero. Teneri snowflakes che non hanno in simpatia i poliziotti. Furti, rapine, e poi ci scappano i morti. Mica hanno capito che saranno accusati di: associazione a delinquere, rapina, furto, omicidio preterintenzionale. Da https://www.ilmessaggero.it/AMP/italia/corinaldo_strage_banda_derubare_sfera_ebbasta-4657225.html si apprende che i componenti della banda durante il viaggio di ritorno in un’area di servizio avevano incontrato Sfera Ebbasta, un componente voleva derubarlo «Se non era stato per i morti te lo giuro (…) lì, gliela faceva».

Sono i nostri Millennials, echo green boomers, Peter Pan “se ti becco ti fotto” senza prospettive economiche, disoccupati e incazzati.

BENE CARI FIGLIOLI. Viene a noi in soccorso ningizhzidda (Hello wlady forever) con https://ningizhzidda.blogspot.com/2019/08/giappone-nuovo-sistema-educativo-con.html per spiegarci le nuove tendenze. Giappone: nuovo sistema educativo, con solo cinque materie, un cambiamento basato su nuovi programmi educativi che hanno solo 5 materie.

  • Le operazioni di base e l’uso di calcolatrici finanziarie.
  • Iniziano a leggere un foglio al giorno del libro che ogni bambino sceglie, finiscono a leggere un libro a settimana.
  • Rispetto totale delle leggi, del valore civile, l’etica, il rispetto delle norme per la convivenza, la tolleranza, l’altruismo e il rispetto per l’ecologia e l’ambiente
  • Office, Internet, reti e affari on line.
  • 4 o 5 Alfabeti, Culture, Religioni, tra queste quella giapponese, latina, inglese, tedesca, cinese, araba; con visite per socializzare con lo scambio tra famiglie durante l’estate.

In Neuropa dobbiamo processare giovani e giovanissimi, altrove crescono élite. Russia, Cina, Corea, India, Giappone e molte Nazioni Asiatiche creano élite, noi produciamo gang.

Merkel e Piddins felici, cosa volete di più? Qua la chiamano integrazione. Altrove si evolvono. Del resto mi sento sempre sola al parco giochi di Pripyat

Previous articleIl Suicidio di Gillette Continua
Next articleUn’estate al mare Stile balneare
Alessia C. F. (ALKA)
Esploro, indago, analizzo, cerco, sempre con passione. Sono autonoma, sono un ronin per libera vocazione perché non voglio avere padroni. Cosa dicono di me? Che sono filo-russa, che sono filo-cinese. Nulla di più sbagliato. Io non mi faccio influenzare. Profilo e riporto cosa accade nel mondo geopolitico. Freiheit ist ein Krieg. Preferisco i piani ortogonali inclinati, mi piace nuotare e analizzare il mondo deep. Ascolto il rumore di fondo del mondo per capire quali nuove direzioni prende la geopolitica, la politica e l'economia. Mi appartengo, odio le etichette perché come mi è stato insegnato tempo fa “ogni etichetta è una gabbia, più etichette sono più gabbie. Ma queste gabbie non solo imprigionano chi le riceve, ma anche chi le mette, in particolare se non sa esattamente distinguere tra l'etichetta e il contenuto. L'etichetta può descrivere il contenuto o ingannare il lettore”. So ascoltare, seguo il mio fiuto e rifletto allo sfinimento finché non vedo tutti gli scenari che si aprono sui vari piani. Non medito in cima alla montagna, mi immergo nella follia degli abissi oscuri dell'umanità.