I figli di Babbo Natale non fanno mai pratica in Lapponia.

Ragazzi tra i 16 e i 18 partecipano al vertice tra Mattarella e Macron, per ricostruire la Costituzione Europea (del resto sono partiti dal tetto e poi si sono accorti che non stava in piedi) e per dare valore a:

  • diritti e doveri nella diversità = LGBT & Migranti?
  • maggiore informazione sui benefici della partecipazione all’Unione Europea = il più bravo verrà assunto al poltronificio Bruxelles?
  • lotta comune alla discriminazione = LGBT & Migranti?
  • libertà di movimento e di opportunità = scappo dal Reddito di Cittadinanza e vado a godere del super sistema Hartz IV?

Perché puntano così tanto sui giovani elettori? Guardate i dati del 2014

Sarà Mattarella a smuovere i giovani ad andare al voto o la disoccupazione massiccia e la fuga all’estero di molte persone?

E ora un po’ di insane e malvagie previsioni, tanto non ci azzeccano mai:

https://scenaripolitici.com/2019/05/sondaggio-index-research-2-maggio-2019-europee-2019.html

Meanwhile vi sono quattro inchieste che preoccupano la Lega https://www.open.online/primo-piano/2019/04/23/news/caso_siri_verifiche_sui_contatti_tra_arata_e_salvini-198761/ perché a indagare sono il procuratore aggiunto di Roma Paolo Ielo e il pm Mario Palazzi

  • un fascicolo per il senatore indagato per corruzione
  • si indaga sul circuito Franco Paolo Arata -Armando Siri: doppia indagine tra Palermo e Roma con tanto di accuse di corruzione (Siri sarebbe accusato di aver intascato una tangente da 30mila euro), ma emergono i collegamenti con aziende di impianti eolici di Vito Nicastri (costui sarebbe accusato di concorso esterno in associazione mafiosa perché finanzierebbe la latitanza di Matteo Messina Denaro).
  • sarebbe indagato anche Francesco, il figlio di Arata (tante telefonate e tanti tabulati acquisiti per essere analizzati)
  • si indaga sui finanziamenti della scuola di politica fondata da Armando Siri

“Ma che ce mporta e che ce frega” tra un po’ saremo tutti più europeisti per cambiare l’Europa

“Or dunque, o Salvini a breve lo scopriremo NON sovranista ed anzi renzusconiano, o pensa, il Salvini, di poter cambiare l’EU dal di dentro. Ma da “dentro dentro” ossia dentro il PPE. Precisamente da dentro il partito di Angela Merkel. Si, perchè il PPE è quello a guida CDU tedesca”

“Choosy di tuttu l\’annu” (Cit. Crozza) vale la pena riascoltarla:

Cari choosy dovete essere n+europeisti, fatelo per il Vs bene…. o Vi faranno un “culo” grosso come una casa??? Ieri l’ho già ribadito: “non importa chi vince alle urne, nessun populista e sovranista fermerà il processo di avanzata della UE. Juncker può urlarlo perché i governi propongono i commissari, ma è facoltà del presidente della Commissione accettarli”.

Dopo la statalina, dopo la politichina, arriva la n+europeina??? Alessia C. F. (ALKA) Liberticida e OraZero

Previous articleJuncker parla a nuora affinché suocera intenda: Salvini è tutto chiaro?
Next articleRisparmiometro. Elogio del Fallimento (Made in Italy)
Alessia C. F. (ALKA)
Esploro, indago, analizzo, cerco, sempre con passione. Sono autonoma, sono un ronin per libera vocazione perché non voglio avere padroni. Cosa dicono di me? Che sono filo-russa, che sono filo-cinese. Nulla di più sbagliato. Io non mi faccio influenzare. Profilo e riporto cosa accade nel mondo geopolitico. Freiheit ist ein Krieg. Preferisco i piani ortogonali inclinati, mi piace nuotare e analizzare il mondo deep. Ascolto il rumore di fondo del mondo per capire quali nuove direzioni prende la geopolitica, la politica e l'economia. Mi appartengo, odio le etichette perché come mi è stato insegnato tempo fa “ogni etichetta è una gabbia, più etichette sono più gabbie. Ma queste gabbie non solo imprigionano chi le riceve, ma anche chi le mette, in particolare se non sa esattamente distinguere tra l'etichetta e il contenuto. L'etichetta può descrivere il contenuto o ingannare il lettore”. So ascoltare, seguo il mio fiuto e rifletto allo sfinimento finché non vedo tutti gli scenari che si aprono sui vari piani. Non medito in cima alla montagna, mi immergo nella follia degli abissi oscuri dell'umanità.