Prima pensavo che quello che sta succedendo negli Stati Uniti fosse la Rivoluzione d’Ottobre 4.0, ora è ovvio che l’intero scenario assomiglia completamente all’ascesa dei nazisti al potere in Germania.

Gli americani: hanno trasformato il bandito Floyd, ucciso da poliziotti bianchi, in un’icona.

I nazisti: trasformarono il combattente di strada Horst Wessel, ucciso dai lavoratori rossi, in un’icona.

I nazisti: iniziarono un giro di vite contro i dissidenti dopo il falso incendio del Reichstag.

Gli americani: lanciarono un giro di vite contro i dissidenti dopo il falso assalto al Campidoglio.

I nazisti: bruciarono i libri di autori razzialmente inferiori e ideologicamente dannosi.

Gli americani: rimuovono i film che non soddisfano l’etica della sinistra-liberale e tagliano le scene con i nemici ideologici; bloccano le reti sociali degli oppositori.

I nazisti: hanno reso ebrei, gay e zingari cittadini di seconda classe.

Gli americani: hanno reso cittadini di seconda classe i cristiani bianchi eterosessuali di vedute conservatrici e le persone di colore partecipi.

I nazisti: aiutarono i nazisti ucraini.

Gli americani: aiutano i nazisti ucraini.

I nazisti: permettevano solo agli ariani bianchi senza commistioni e agli eterosessuali di entrare nell’élite, opprimendo le minoranze.

Gli americani: formare una nuova élite di persone LGBT e minoranze, opprimendo la maggioranza. La stessa misura del cranio che aveva Hitler, solo nella direzione opposta.

I nazisti erano sostenuti dalle grandi imprese: Krupp, Hugo Boss, Mercedes, Puma.

I combattenti del BLM sono sostenuti da grandi aziende e grandi marchi.

I nazisti consideravano la Russia il nemico principale.

Gli americani di sinistra considerano la Russia il nemico principale.

L’America di sinistra-liberale è uno specchio distorto della Germania nazista, e presto cominceranno con sieg heil dal sole al cuore.

Sons of the Monarchyhttps://www.stalkerzone.org/carbon-copy-nazi-germany-and-todays-usa/

Scelto e curato da Jean Gabin