Sunday, July 12, 2020 – http://exiteconomics.blogspot.com/2020/07/cultura-finanziaria-e-storica-costo.html#disqus_thread

A queste pagine le parti 1 e 2 di questa serie.

Parte 1: Il mondo che cambia

Parte 2: Storia finanziaria e costo del nucleare vs. gas

Veniamo ora alla parte 3.
Richard Duncan ha messo a disposizione le sue slides, commentate in inglese in un video, che spiegano a grandi linee i punti seguenti.

  1. Cosa é un sistema monetario internazionale
  2. Come funzionava il commercio fra nazioni ai tempi del Gold Standard
  3. Come mai il gold standard venne abbandonato nella Prima Guerra Mondiale
  4. L’ascesa degli USA
  5. I ruggenti anni 20
  6. La crisi del 29 e la depressione degli anni 30
  7. Il sistema Bretton Woods.
  8. L’uscita unilaterale degli USA da Bretton Woods del 71
  9. L’esplosione del debito
  10. La nascita delle economie asiatiche, Giappone e Sud Est asiatico, e ora Cina
  11. L’esplosione della bolla finanziaria dell’Est asiatico, Giappone in primis
  12. Perché il Fondo Monetario Internazionale non funziona
  13. Perché il dollaro al momento, con tutti i suoi difetti, rimarrá valuta di riserva internazionale
  14. Come mai un ritorno al gold standard non ci sará mai

Un video come questi vale oro per ogni minuto speso. E Richard lo ha reso disponibile gratuitamente. Risale al 2015, prima dell’elezione di Trump per intenderci, quando a capo della FED c’era Bernanke, che si era dovuto gestire la crisi del 2008. Io avevo pagato all’epoca per MacroWatch:   ora voi potete guardare questo video (e, vi suggerisco, riguardarlo N volte) gratis.

Sono slides, quindi anche se non siete ferratissimi in inglese, potete seguire il discorso senza troppi intoppi. Purtroppo in italiano non c’é niente, se non la solita roba tradotta (spesso male) dei soliti autori che non hanno capito niente di come funziona il commercio internazionale oggigiorno. Chiaro che se un clavicembalista scrive un libro di economia che anche i non ferrati sulla materia possono leggere, diventa un vate per l’italiano medio. Su ExitEconomics cerchiamo di alzare l’asticella ogni volta un poco piú in alto. 

https://vimeo.com/user20236372/review/142051023/ec1edd7328

Posted by ExitEconomics