Il Parlamento austriaco ha approvato un emendamento e rilancia la possibilità del doppio passaporto per i sudtirolesi (cittadini italiani di lingua tedesca). Vogliono avviare i colloqui con Roma e Bolzano per sondare gli umori. Se davvero tutti danno segni positivi… verrà presentato un disegno di legge.

Il leader del movimento popolare secessionista sudtirolese della Sued-Tiroler Freiheit: “Gesto profondamente europeista”

Sven Knoll (leader del movimento popolare Sued-Tiroler Freiheit): “riconosce ancora gli altoatesini come parte della propria popolazione austriaca”. Il problema si era già presentato nel 2018, ennesima volontà del Governo austriaco che insiste col medesimo progetto. Se fossi al Governo mi metterei ad urlare che mi sentono fino a Vienna.

Caro altoatesino attento a quello che desideri. Suvvia che in Italia non si sta male. Disponi di:

  • potere legislativo
  • privilegio finanziario: trattieni in casa il 90% delle tasse
  • la spesa sanitaria non viene controllata dallo Stato

L’articolo che sopra vedete non usa toni concilianti: “sarebbe antieuropeo se l’Italia non fosse disposta a farlo e potrebbe continuare a interferire nella sovranità dell’Austria”, “gli abili intrighi della politica italiana hanno finora impedito all’Austria di avere la libertà, in materia di doppia cittadinanza”. Ma potrebbe essere anche la solita storia, In Austria le nuove elezioni in Austria sono il 29 settembre, quindi potrebbe tutto sparire in qualche cassetto per molto tempo.

Cari Ozzerini qualcuno di voi vive nelle zone italiane dell’ex impero austriaco?

Tra di voi ci sarà pure qualche trentino, altoatesino, veneto, lombardo, friulano… che sotto sotto… se solo potesse… e mai nessuno glielo chiede… ehm:

  • vorrebbe non solo avere il doppio passaporto, ma desidera proprio passare in blocco sotto l’Austria?
  • c’è qualcuno di voi che magari preferisce la marcia di Radetzky e non gradisce affatto il Va, pensiero, sull’ali dorate?
  • qualcuno che pensando a Garibaldi manda accidenti al cielo?
  • un po’ di sana invidia per quelli che potranno in futuro avere il doppio passaporto?
  • Vienna è meglio di Roma?

Alessia C. F. (ALKA)