Non riesco a scrivere di Genova. Sono emerse evidenze chiarissime: non perderò tempo a discutere. Solo un paio di lampi strani che ho colto di striscio, ma i tecnici presto analizzeranno. I cavi di acciaio che saltano hanno una loro dinamica e non è questa la sede per discuterne.

Il ponte era gravemente danneggiato e i genovesi lo sapevano alla grande. Una persona che ben conosco ne ha parlato in modo approfondito e senza peli sulla lingua.

Non riesco nemmeno a parlare dell’asta deserta dei BTP. Due legnate avvenute nello stesso giorno.  Forse la seconda è più grave, ma è passata inosservata. Non mi credete? https://www.italiaoggi.it/news/spread-a-280-e-asta-dei-bot-deserta-italia-gia-nel-mirino-dei-mercati-201808140802372227    http://www.finanzaonline.com/notizie/tensione-spread-asta-bot-deserta-borghi-bce-offra-garanzia-o-sara-collasso-euro    questo è forse quello più moderato https://www.firstonline.info/il-rischio-italia-cresce-ma-il-complotto-non-ce/

Oggi mi sembrava di vivere dentro The Mothman Prophecies

Fonte:

Crolla il Ponte Morandi, a Genova lo Sapevano TUTTI .

Facciamo Qualche Ipotesi di “Purissima” Fantasia