Mish per moneymaven.io proposto da Lorenzo Marchetti tradotto da Gustavo Kulpe

L’Italia minaccia di creare una valuta parallela soprannominata Mini-BOT. Se lanciata, potrebbe causare una rottura dell’eurozona.

L’Italia è in rotta di collisione con l’UE per due diversi motivi. Il primo riguarda il bilancio del paese.

Il presidente uscente della Commissione europea Jean-Claude Juncker avverte che l’Italia rischia una “Procedura di infrazione per eccessivo disavanzo” e potrebbe essere multata per miliardi di euro. Nessun paese fino ad ora è mai stato multato. Questa è la prima volta che un paese subisce una tale decisione.

La Francia viola regolarmente le regole sul disavanzo, ma “la Francia è la Francia”, come affermava una volta Juncker.

“Mentre tutti parlano dell’Italia e del suo deficit di bilancio, la Francia non mantiene un bilancio equilibrato sin dalla fine degli anni ’70” (n.d.t.)

Ciò che fa impazzire l’UE è il massiccio rapporto deficit/PIL italiano, e vuole che l’Italia lo riduca. Ma l’Italia è già in recessione, la riduzione del debito sarebbe un suicidio politico.

Il governo italiano crollerà

Ad un certo punto, il governo italiano crollerà.

Il primo ministro Giuseppe Conte, un tecnico, vuole rispettare le regole, ma non è lui che gestisce il governo.

Conte è stato nominato PM come scelta di compromesso nel governo di coalizione tra vice primo ministro Matteo Salvini (Lega) e il vice primo ministro Luigi di Maio (Movimento 5 stelle).

Salvini ha ottenuto un ottimo risultato nelle recenti elezioni per il Parlamento europeo e molti pronosticano che farà scattare presto le elezioni anticipate per liberarsi di di Maio e Conte.

Per ora dobbiamo registrare la strana situazione che vede i ministri Salvini e di Maio in disaccordo con Conte e il ministro dell’Economia, Giovanni Tria.

Conte ha minacciato la scorsa settimana di dimettersi e potrebbe farlo in qualsiasi momento. “Voglio una risposta chiara, inequivocabile e rapida”, ha detto Conte, chiedendo “leale collaborazione” da parte di tutti i ministri.

Questo governo non durerà a lungo.

MiniBot, valuta parallela

Nel frattempo, mentre Bruxelles si prepara alla procedura di infrazione per eccessivo disavanzo, l’Italia sta pensando a una valuta parallela.

“Il governo italiano insiste sul fatto di poter mantenere l’obiettivo di un disavanzo al 2,04%, ma la Commissione europea, sempre più scettica, prospetta una cifra più vicina al 2,5% – un contenzioso che sembra possa raggiungere un punto di svolta verso la metà della settimana quando i funzionari dall’UE-28 si incontreranano a Bruxelles per approvare un rapporto della Commissione europea che confermi che la violazione del patto di stabilità da parte dell’Italia. All’inizio di giugno, il parlamento italiano ha approvato all’unanimità l’introduzione di una “cambiale” nota come mini BOT che può essere utilizzata per pagare le tasse e verrebbe emessa in tagli equivalenti all’euro e con una data di scadenza, proprio come le banconote tradizionali. Il piano è stato redatto dalla Lega, uno dei due membri della coalizione di governo italiano. Il ministro dell’economia, Giovanni Tria, tuttavia, si è dichiarato contro il piano, dicendo che il voto dell’otto giugno è “illegale” o “inutile”. La sua opinione, che riecheggi quella del governatore della Banca centrale europea, Mario Draghi, che ha respinto i Mini BOT giudicandoli una “seconda valuta” – è che è illegale secondo il diritto dell’UE – oppure è un debito pubblico aggiuntivo.

Illegali o inutili?

Draghi e Tria hanno bollato i MiniBot come illegali o inutili. Draghi ha commentato “I mini-BOT o sono soldi e quindi sono illegali, oppure sono emessi in debito e quindi lo stock di debito sale. Non penso ci sia una terza possibilità. “

Draghi ha torto.

I Mini BOT sembrano soldi veri.

Sarebbe illegale se l’Italia chiedesse che venissero accettati come valuta. Tuttavia, l’Italia mira a superare l’illegalità non richiedendo ad nessun commerciante di accettarli come tale. Il governo accetterà le banconote come pagamento in tasse in modo che abbiano un’offerta.

Terza Possibilità

Il punto chiave della discussione e la terza possibilità che Draghi evita di prendere in considerazione è che il MiniBot, una volta avviato e accettato, renderebbe facile per il governo italiano schiacciare un pulsante e richiedere il suo utilizzo.

Piuttosto che portare fuori dall’Eurozona con una mossa rapida, il Mini-BOT offre una transizione.

Grecia vs Italia

Non avere una transizione è una delle cause che hanno determinato la situazione in Grecia.

Il secondo grosso problema della Grecia era che non aveva modo di pagare gli interessi. L’Italia, nonostante il suo enorme carico di debiti, è comunque in grado di pagare gli interessi.

Io non governo in ginocchio

The Telegraph si è occupato di questa notizia nell’articolo Italy to activate its ‘parallel currency’ in defiant riposte to EU ultimatum – l’Italia intende attivare una valuta parallela secondo una provocatoria risposta all’ultimatum dell’UE (n.d.t.)

“Io non governo un paese in ginocchio”, ha detto Matteo Salvini dopo aver dominato le elezioni europee in modo ancora più enfatico del partito Brexit. “Non siamo la Grecia”, ha detto il leghista Claudio Borghi, presidente della commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione. “Contribuiamo nettamente al bilancio dell’UE. Abbiamo un surplus commerciale e un avanzo di bilancio primario. Non abbiamo bisogno di nulla da nessuno. E siamo più in forma della Francia “. “Non ho intenzione di impiccarmi per qualche stupida regola”, ha detto Salvini. “Fino a quando la disoccupazione non scende al 5%, abbiamo il diritto di investire. Abbiamo regioni in cui la disoccupazione giovanile è del 50%. Abbiamo bisogno di una cura Trump, uno shock fiscale positivo per riavviare il paese “. Il suo piano è investire 30 miliardi di euro in una flat tax al 15%.

Maestri nell’eludere le regole

Circa un anno fa, ho ricevuto questo commento

Ciao Mish
Indipendentemente da qualsiasi altra cosa: gli italiani sono maestri nel trovare modi intelligenti per eludere le regole. C’è anche un adagio in Italia per quanto riguarda questo.
Su questa base, non sarei sorpreso se a un certo punto qualcuno a Bruxelles o a Francoforte si accorgesse troppo tardi di cosa sta succedendo esattamente …..

Questa è stata la mia risposta al commento del lettore AC:

La Germania può scegliere tra la mutualizzazione del debito o lo scioglimento della zona euro e il default italiano sugli squilibri Target2. L’unica altra possibilità che mi viene in mente è che la BCE stampi abbastanza denaro per bloccare Target2.

Ironia Elettorale

Per evitare che Beppe Grillo e il suo Movimento 5 Stelle andassero al potere, l’Italia ha cambiato le sue regole elettorali per dare alle coalizioni più potere rispetto ai singoli partiti.

Il risultato è che Salvini potrebbe ricevere talmente tanto successo alle prossime elezioni da ottenere una super maggioranza in Parlamento in maniera tale da non aver bisogno di un referendum per lanciare la valuta parallela costituita dai Mini Bot

Elezioni rapide

Salvini può provocare elezioni anticipate in qualsiasi momento. Ma in questo momento, sia lui che il suo omologo di Maio sono dalla stessa parte della barricata riguardo i Mini-BOT.

Gli squilibri del Target2

L’Italia deve ai creditori circa mezzo trilione di euro secondo il passivo stabilito da Target2. Se l’Italia dovesse fare default, ripagherà i crediti con iMini-BOT, eventualmente.

Buona fortuna, BCE.

Mike “Mish” Shedlock