Il direttore generale della Banca dei Regolamenti Internazionali – la banca centrale dei banchieri centrali – sta progettando un “controllo assoluto” del denaro che tutti noi spenderemo.
Augustin Carstens ha recentemente tenuto un discorso intitolato “Cross Border Payment: A Vision for the Future” in cui ha delineato il problema come lo vedono i pianificatori centrali, così come la loro soluzione.
“Non sappiamo chi usa una banconota da 100 dollari oggi e non sappiamo chi usa una banconota da 1.000 peso. La differenza chiave con il CBDC è che la banca centrale avrà il controllo assoluto sulle regole e i regolamenti che determineranno l’uso di quell’espressione di responsabilità della banca centrale, e inoltre avremo la tecnologia per farli rispettare”.

Carstens vede il CBDC, Central Bank Digital Currency, come uno strumento per eliminare la privacy e per i banchieri centrali per costringere i cittadini a usare la valuta esattamente quando, dove e come gli viene detto.
Decine di banche centrali in tutto il mondo stanno lavorando sui CBDC, compresa la Federal Reserve. Lo sforzo rappresenta una grande escalation nella guerra al contante.
Una cosa è scoraggiare la gente ad usare il contante, un’altra cosa è introdurre denaro digitale che dà ai burocrati il potere di monitorare e controllare la spesa di tutti coloro che lo adottano.

Sono già state ventilate nuove idee. Per esempio, la Federal Reserve potrebbe emettere fondi di stimolo con una data di scadenza, costringendo la gente a spendere piuttosto che risparmiare.
I funzionari potrebbero limitare la spesa a certi confini geografici, e quindi imporre una restrizione sui viaggi. Potrebbero scegliere vincitori e perdenti, favorendo alcuni commercianti o industrie o schiacciando altri.
L’unico problema è che la sfiducia nel governo sta crescendo rapidamente negli Stati Uniti. Convincere le persone che temono di dare ai funzionari così tanto controllo (e perdita della privacy) al fine di adottare il nuovo denaro digitale, potrebbe essere una sfida. Molti cercheranno attivamente delle alternative, come Bitcoin o l’oro.

Le banche centrali e i governi hanno alcune potenti leve da tirare.
È facile immaginare che i pagamenti dei trasferimenti governativi vengano convertiti in valuta digitale. La previdenza sociale, Medicare, il welfare, i buoni pasto e altri benefici potrebbero essere pagati usando il nuovo CBDC.
Il governo potrebbe anche insistere che i fornitori e gli appaltatori prendano i pagamenti esclusivamente nel nuovo token.
Possiamo anche aspettarci molte assicurazioni da persone come Carstens. Prometteranno di essere corretti e di proteggere la libertà delle persone. Diranno che l’obiettivo è quello di far funzionare meglio la politica della banca centrale per tutti. Insisteranno anche sul fatto che stanno cercando di proteggere la società dai criminali, dagli evasori fiscali, dai riciclatori di denaro e dai terroristi.
L’unica domanda è se il pubblico comprerà ciò che i banchieri centrali stanno vendendo.

https://www.moneymetals.com/news/2021/07/12/bank-of-international-settlements-chief-talks-absolute-control-002328 – Scelto da Alessia