«Chi ci sta uccidendo, derubandoci della vita e della luce, beffandoci con la visione di quello che avremmo potuto conoscere? La nostra rovina è di beneficio alla terra, aiuta l’erba a crescere, il sole a splendere?»
(Soldato Edward Train)

A inizio epoca Covid19 mi segnava lo stupidario della follia. Mi sentivo dentro in uno dei quadri di Hieronymus Bosch.

In pieno Covid19 se mandiamo un nostro caro in una struttura RSA non lo rivedremo mai più. E così continua.

In pieno Covid19 se un nostro caro deve subire un intervento non lo rivedremo fino al giorno delle dimissioni. E così continua.

Ma le cose peggiorano. SINTOMATOLOGIA COVID? CHIAMATA AL 112, AFFIDAMENTO ALL’AUTORITÀ SANITARIA, GENITORI IMPOSSIBILITATI A PRELEVARE IL FIGLIO DA SCUOLA: SUCCEDERÀ ALL’I.C. POLO OVEST IN PROVINCIA DI BRESCIA. ISOLAMENTO E PROCEDURE PER ALUNNI CON SINTOMATOLOGIA COVID: In presenza di sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37.5°C durante l’orario scolastico, per gli alunni scatta una rigida procedura che prevede i seguenti passaggi:
l’alunno dovrà essere immediatamente dotato di mascherina chirurgica;
sarà posto in isolamento in stanza Covid;
il docente dovrà chiamare immediatamente il 112 o il 1500;
i genitori non potranno prelevare in alcun modo il proprio figlio da scuola che sarà affidato all’autorità sanitaria. https://lascuolacheaccoglie.blogspot.com/2020/08/sintomatologia-covid-chiamata-al-112.html

Finita la didattica a distanza a settembre si dovrebbe rientrare a scuola, ma il problema rimane. Trattano i nostri figli come i nostri amati anziani e i nostri cari che devono subire un intervento?

Al momento chi va in RSA o finisce in ospedale viene immediatamente distaccato e l’interessato non può più prendersi cura del suo familiare/congiunto. Se poi trattano così i ns pargoli viene da chiedersi se vale la pena mandarli a scuola o chiedere a gran voce Homeschooling http://www.genitorichannel.it/scuola/homeschooling-italia-guida.html.

Noi adulti possiamo in periodo Covid accettare regole pesanti, ma nessuno accetterà mai che il bimbo con la febbre venga prelevato e Good Bye.

E i problemi a scuola sono solo all’inizio (intervista della settimana scorsa): dal minuto 5:30 cosa si legge da documento…… intervista da ascoltare e divulgare

Pubblichiamo il link all’intervista radio di Marcello Pamio alla Dirigente scolastica Solange Hutter, Preside del complesso scolastico di Amalfi, sul tema: “Cosa dicono le nuove linee guida della scuola?”

Se la avete ascoltata tutta è una intervista incredibile. Volano legnate mostruose. A gola aperta. 16 minuti molto intensi. L’ascolto è vivamente consigliato a tutti i genitori e cittadini italiani.

L’intervista ci permette di raggiungere la famosa sottile linea rossa. ALKA