La vergognosa immoralità e incoerenza della politica . Vip, politici, ricchi, alta borghesia, tutti a teatro per guardare la prima, La Tosca. Tutti loro dovrebbero spiegare perché la crisi ha intaccato le tasche e la vita degli italiani e non le loro! Grazie Presidente Mattarella!

Mentre lo Stato non ha più denaro per pagare pensioni, stipendi, investimenti e progetti, continua ad avanzare il progetto “fondo salva Stati” https://quifinanza.it/soldi/il-mes-della-discordia-cose-e-come-funziona-il-fondo-salva-stati/332358/ Eh sì! Gli stipendiati del Parlamento continuano a godersi pienamente la vita. Gli amici degli amici o la Banda Bassotti?

Ed ecco a voi il magnifico gruppetto. Da sinistra: Maria Elisabetta Alberti Casellati, Mattarella, Giuseppe Sala sindaco di Milano (Pd). Qualcuno dice che il Partito democratico sta col popolo?

Borghese! sorridi alla vita che è bella……la bella vita

Grazie Sindaco Sala, Lei è il sindaco dei quartieri bene, venga ogni tanto a vedere come sono messe le periferie di Milano, come stanno i cittadini di serie B, spenda meglio il suo tempo dedicando un po’ di attenzione ai veri problemi della città.

Maria Elena Boschi, accompagnata da Ivan Scalfarotto (Pd). La sinistra di oggi……..poveri noi.

N.d.R. di OraZero: vale la pena prendersi 2 minuti e sfogliarsi le 64 foto per vedere chi va alla prima de La Scala, si potrebbe adottare come sistema per misurare l’ipocrisia. Ecco il link allegato https://www.corriere.it/foto-gallery/moda/news/19_dicembre_07/tosca-scala-vittoria-puccini-nero-scintillante-altre-star-479ea1de-190d-11ea-9d71-bd7f739c6491.shtml

Impara l’arte e mettila da parte, così diceva mio padre che non conosceva l’arte di cambiare faccia ad ogni cambio di governo. Quanti camaleonti voltagabbana rubano per una manciata di soldi, potere e notorietà? C’è tanta falsità. Vip e Stati Arabi insieme? Questo non è il modello italiano che vorrei!

La Patria chiamò, il popolo gridò e nessuno rispose.

Tutti in silenzio per ascoltare la Tosca, queste sono le priorità delle Istituzioni italiane mentre la crisi avanza. Buon divertimento criminali! Buon Natale a tutti voi, strozzatevi col panettone.

Prima della Scala: protesta in piazza di lavoratori e centri sociali

Una vergogna tutta Italiana, intanto c’è chi prepara in Parlamento l’ennesima offesa ai cittadini, con tributi “lacrime e sangue”. Viva l’Italia? Un paio di palle! Con questi ladri vestiti a festa c’è poco da essere contenti e patrioti. Piuttosto “viva la rivoluzione, viva il popolo sovrano”! In altri tempi qua piovevano pacchi bomba a Roma! Rischio davvero molto a pensare certe cose, ma in questa Nazione paralizzata “dove accade tutto o niente c’è da sperare” vorrei che LA VERA BOMBA PATRIOTTICA SCOPPIASSE NEI NOSTRI CUORI E COSCIENZE, PER SMETTERE DI PASTURARE QUESTA SCHIFEZZA DI POLITICA E POTERE. Gli italiani perdono posti di lavoro e piangono senza avere risposte da chi dovrebbe tutelarli. Siamo un Popolo coraggioso ma troppo silente!

Una voce che arriva da lontano per il teatro la Scala di Milano: chi sicuramente ha beneficiato della Prima ” la Tosca” è stata lei, la soprano Anna Netrebko, russa. Un dettaglio non di poco conto: è in atto un cambiamento o forse un messaggio chiaro? La Russia avanza, altri compratori del debito arriveranno? Tutto è possibile in questo paese di Pulcinella tra musica, comicità e nuovi polli da spennare.

Le Sardine sono avvisate.