Articolo proposto da Luigi Leonini –

MIGLIAIA DI PERSONE IN PIAZZA A BERLINO CONTRO LA NUOVA LEGGE LIBERTICIDA DELLA MERKEL

6 ore fa Michele Crudelini

MIGLIAIA DI PERSONE IN PIAZZA A BERLINO CONTRO LE NUOVE
 RESTRIZIONI DELLA MERKEL

Manca solo più la promulgazione, ma la legge liberticida ha superato l’esame del Bundestag e oggi anche del Bundesrat, dopo l’adozione di una procedura accelerata per concludere tutto in un giorno. E ora è pronta ad entrare in vigore. A Berlino i cittadini sono quindi scesi in piazza per manifestare la loro rabbia e frustrazione contro l’ennesima legge che impone restrizioni alle libertà fondamentali.

In migliaia sotto la Porta di Brandeburgo

Dopo la manifestazione oceanica dello scorso agosto che avevamo seguito, a Berlino sotto la porta di Brandeburgo si sono radunate oggi diverse migliaia di persone per protestare in particolare contro il nuovo disegno di legge proposto dal Governo federale tedesco e approvato dalle due camere tedesche, Bundestag e Bundesrat.

Una legge, di cui vi abbiamo parlato, ancora più restrittiva e che richiama da vicino quanto fatto nella Germania degli anni ’30. Tra i vari aspetti che saranno introdotti con la nuova legge si parla di limiti alla libertà personale, alla libertà di riunione, alla libertà di circolazione e alla inviolabilità del domicilio.

I manifestanti, già etichettati dalla stampa generalista come no mask e negazionisti, sono stati circondati dalla polizia che ha tentato di disperdere la folla con l’utilizzo di idranti. Risultano essere già 100 le persone fermate dalla polizia tedesca. Tanti gli striscioni contro Angela Merkel e il Governo tedesco, colpevole di aver introdotto misure restrittive sproporzionate rispetto alla reale emergenza e in particolare per quest’ultima legge che sembra far tornare la Germania indietro fino agli anni più bui della sua storia moderna . 

REALIZZIAMO INSIEME L’OTTAVA TELEVISIONE ITALIANA, CHE SIA FINALMENTE UNA TV DEI CITTADINI!