#BlackLivesMatter è una religione emergente, con il suo pantheon di santi, di martiri, in USA la chiamano già negrolatry. L’ultimo martire di questa religione è un essere umano “modestamente” imperfetto, la sua carriera l’ho descritta qui. Una terra dove gli stessi americani prendevano in giro gli evangelici per aver tenuto aperte le loro chiese, poi improvvisamente mettono da parte tutti i loro dogmi di distanza sociale per difendere e diffondere il nuovo culto.

Chiariamo una cosa: se ci sarà un picco di casi di coronavirus nelle prossime due settimane, non date la colpa ai manifestanti. Incolpate il razzismo.

Il razzismo sta diventando il peccato originale dell’America, il nuovo Satana è la supremazia bianca. Una visione che nessuno vuole mettere in discussione. I giovani sono quelli che hanno aderito in modo massiccio e condannano i loro anziani .

Ci sono rituali di pubblica umiliazione…

Le veglie

popolate in modo massiccio dai bianchi

Il catechismo

L’espiazione dei peccati

E la retorica non crolla nemmeno davanti all’evidenza

La nuova religione vede il grafico sopra come una grave blasfemia. Ma il mondo è ormai globalizzato e si vede di tutto

Anche le mostre italiche sardine pregano per Floyd

https://www.informazione.it/a/34DFCDC1-D792-4B5E-903E-032C6A84C8E6/Nessuno-si-scandalizza-se-si-assembrano-le-Sardine

https://www.ilsussidiario.net/news/sardine-maxi-assembramento-a-roma-per-floyd-no-rischio-contagio-se-si-attacca-trump/2033023/

https://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/23143023/nicola-porro-flash-mob-bologna-george-floyd-piazza-scorda-cassintegrati-italiani.html