Ci serve un identikit, se non altro per capire se noi stessi abbiamo o non abbiamo le caratteristiche del Pro Vax.

Credo che la tipologia del Pro Vax abbia alcune o tutte di queste caratteristiche:

– timoroso

– insicuro

– debole

– credente

– obbediente

– disciplinato

– narcisista

– dipendente

– infantile

– materialista

– pigro

– chiuso

– collettivista 

Vediamo, “timoroso”, gli si prospetta un pericolo, una minaccia ed ha paura.

Ha paura perché non verifica se quel pericolo sia reale o lo riguardi, semplicemente è un “credente” e crede a chi l’ha prospettato.

Queste due cose portano ad un’altra conseguenza, diventa “insicuro”.

“Insicuro” non è sinonimo di “debole”, magari uno è effettivamente debole fisicamente ma forte psichicamente, come può essere anche il contrario, debole psichicamente ma forte fisicamente.

In que caso però c’è il rischio che alla lunga la debolezza psichica vada ad influire sulla forza fisica indebolendola e uno diventa “debole”.

L’insicurezza porta a cercare certezze, è così per tutti. 

Una certezza a buon mercato la si può trovare nella scienza, ma c’è un problema!, quando la scienza si divide in due o più versioni rispetto ad una stessa cosa non è più una certezza, in effetti la scienza non lo è mai stata perché molte teorie sono poi state superate da quelle successive. 

Ecco che “l’insicuro” è anche qui “credente”, deve credere, si deve fidare, deve pensare che la verità che gli fornisce la scienza in quel momento sarà per sempre. Mai successo, persino scienze solide come la fisica si evolvono in continuazione.  

Può anche capitare che uno sia scettico o non credente ma comunque Pro Vax perché “obbediente”. 

Se l’autorità dice ‘vaccinati!’ tu lo fai perché sei “obbediente” e “disciplinato”.

Un motivo, non di poco conto, per scegliere di vaccinarsi è quello di essere accettato dagli altri (Non nel senso che intende Nuke…) o ammirato, in quel caso è ovviamente “dipendente” dal giudizio degli altri e “narcisista”, forme di dipendenza tutto sommato “infantili”, nel senso che sono proprie di chi non ha sviluppato completamente una propria personalità evoluta.

Capita tristemente di dover sentire persone che pur non desiderando vaccinarsi lo facciano lo stesso per non dover rinunciare ad un particolare impiego o privilegio, il lato “materialista” prevale su tutto.   

Come pure succede di ascoltare discorsi di chi giustifica una teoria ma rifiuta tutte le altre. “Chiusura” mentale non di rado dovuta a semplice “pigrizia” nel valutare altro.

Ma perché ti vaccini? Eh…, perché perché…, perché lo fanno anche gli altri e una cazz…, ehm, una cosa o la facciamo tutti o non la facciamo.

Già…, brutta bestia il collettivismo…