https://www.corriere.it/esteri/20_marzo_30/coronavirus-trump-aiutiamo-l-italia-anche-monetariamente-65bd735a-7215-11ea-b6ca-dd4d8a93db33.shtml? – Coronavirus, Trump: «Aiutiamo l’Italia anche monetariamente»

  • Il presidente (Trump) ha risposto che «il governo sta già aiutando il nostro Paese, anche “monetariamente”» cioè con finanziamenti. Vedremo nelle prossime ore che cosa significhi in concreto questo impegno.
  • Invio di «un sistema mobile di stabilizzazione dei pazienti (Erpss)» al ministero della Difesa. È un’unità da 10 posti per assistere fino a 40 pazienti in 24 ore. Francamente fa ridere quando sono già arrivati in nostro soccorso: Russia+Cina+Cuba+Albania.
  • Trump desidera salvare ColonItaly? La Puerto Rico europea – piena di basi NATO – strategica nel Mediterraneo? Magari con fondi speciali per la ripresa economica?

Torniamo coi piedi a terra, nel mondo cattolico si utilizza il sistema San Tommaso “se non vedo non credo!”. Del resto ai tempi del coronavirus una pacca sulla spalla ormai non porta da nessuna parte.

IPOTESI PIANETA DEI PAZZI

Folli Follie, ma in questi giorni li abbiamo tutti in casa nostra. Questo è noto a tutti. Sotto la copertura di alloccoronavirus. Ammettiamo per ASSURDO che vista l’occasione… Russia e USA si ritrovano qua anche per parlare e decidere sul futuro. Del resto mica è una passeggiata di 48 ore.

La Russia si fermerà qui per qualche giorno in più e nel frattempo dentro qualche RSA vuota – tra una disinfestazione e l’altra – si decide qualcosa di importante. Bagnai stesso dice che il Governo italiano sta aspettando una decisione: non certo quella di Bruxelles!

Il fatto stesso che in un paese NATO razzolino allegramente militari russi e aiuti cinesi dovrebbe aver risvegliato molti interrogativi.

USA e RUSSIA (ma anche la CINA) HANNO IN COMUNE UN APPETITO: distruggere UE, Euro e Bruxelles. Spartirsi prima (ovvero qua in Italia in questi giorni) la torta, decidere le proprie aree di influenza: questo spiega anche la presenza di così tanti attori in Italia.

Quindi dobbiamo aspettarci una PIROETTA in TECNICOLOR di MattarellumConteCovid in attesa di decisione sino-russa-americana. La Francia forse ha capito l’antifona e al momento non appoggia il gioco UE finché decisione non viene comunicata (è la comunicazione che aspetta l’Italia?). Del resto tempo fa gli USA aveva comprato alcuni porti e basi navali in Grecia per trasformarle in basi: qualcuno ha ipotizzato che questo servisse per spostare (ovvero togliere) le testate nucleari che ora sono in Turchia. Ma sono solo ipotesi eh.

Un virus che risolve problemi immensi di geopolitica senza far scoppiare nessuna bomba nucleare. Nessun cigno nero, in realtà è un bel carpe diem che permette un lockdown totale e ti permette di fare quel cazzo che vuoi perché nessun minchione se ne accorge.

Il popolo picoretto si preoccupa di alloccoronavirus e non della geopolitica, del resto confinato in casa è di fatto bloccato in una sorta di matrix che assorda.

Sempre Comunque Ovunque. Alessia C. F. (ALKA) dalla Redazione di OZ e Liberticida.