Il problema è che i fanatici di estrema destra hanno minacciato di uccidere Zelensky se avesse cercato di fare pace con la Russia. Di conseguenza, Zelensky si è trovato tra le sue promesse e la violenta opposizione di un movimento di estrema destra sempre più potente.

Nel maggio 2019, sul media ucraino Obozrevatel, Dmytro Yarosh, capo della milizia “Pravy Sektor” e consigliere del comandante in capo dell’esercito, ha apertamente minacciato Zelensky di morte, se avesse trovato un accordo con la Russia. In altre parole, Zelensky sembra essere ricattato da forze di cui probabilmente non ha il pieno controllo (1).
Nell’ottobre 2021, il Jerusalem Post (2) ha pubblicato un inquietante rapporto sull’addestramento delle milizie ucraine di estrema destra da parte delle forze armate americane, britanniche, francesi e canadesi. Il problema è che l'”Occidente collettivo” tende a chiudere gli occhi su queste relazioni per raggiungere i propri obiettivi geopolitici. Ciò è sostenuto da media di estrema destra (3), che tendono ad approvare il comportamento di queste milizie. Questa situazione ha ripetutamente sollevato le preoccupazioni di Israele (4). Questo spiega perché le richieste di Zelensky al Parlamento israeliano nel marzo 2022 non sono state accolte bene (5) e non hanno avuto successo (6).
Quindi, nonostante la sua probabile volontà di raggiungere una soluzione politica per la crisi con la Russia, Zelensky non è autorizzato a farlo (7).

In realtà, credo che Zelensky si trovi in una posizione di estremo disagio, anche perché continua a trovarsi sommerso di dollari per mandare avanti una guerra interposta. E dove le somme e gli armamenti salgono a ritmo vertiginoso (8).

L’egocentrico Zelensky è ben lontano da Renzo De felice, nessuno riuscirà a riabilitarlo perché l’integerrimo De Felice ribadiva il suo netto rifiuto di qualsiasi accomodamento in cambio della propria tranquillità. La sua intransigenza nello studio non lo fece vacillare e con ferma consapevolezza della propria missione di storico non ebbe paura di affrontare anatemi storiografici e processi ideologici pur di affermare una verità storica fin lì volutamente ignorata e/o censurata (9): Zelensky forse ha compreso, ma non ha mai condannato il dilagare e la deriva della sua nazione. Viene da pensare che tutto queso verrà usato da una certa deriva ideologica dal quale non si è masi distaccato. E non è questione di pigrizia ma bensì di pressione.

In questo frangente l’orda di dollari (ribadisco il punto 8 delle note) arriva al nuovo punto di rottura, si approda al Dieselgeddon, dove la fornitura di gasolio negli Stati Uniti sta crollando (10). Di questo passo entro la fine di maggio o l’inizio di giugno, a meno che non si verifichino cambiamenti radicali, il gasolio diventerà estremamente scarso e dovrà essere razionato in tutta l’America.
Pochi si rendono conto dell’importanza del gasolio per l’economia, ma stanno per imparare questa lezione importantissima nel modo più duro: Senza carburante diesel, l’economia americana cessa di funzionare.
E la conversione a biodiesel delle raffinerie esistenti peggiora la situazione (11).

Nel contesto DIESELGEDDON che sta per colpire duramente l’America il gasolio si esaurisce e i trasporti diventano follemente costosi e inaffidabili, mentre come ho ribadito ieri i DEM inviano 40 miliardi di dollari all’Ucraina, dimenticandosi di difendere l’infrastruttura energetica americana. E sempre ignorando di difendere la struttura energetica europea.

Sempre Comunque Ovunque Alessia C. F. (ALKA)

  • NOTE:
  • 1 – https://www.thepostil.com/our-interview-with-jacques-baud/
  • 2 – https://www.jpost.com/diaspora/western-countries-training-far-right-extremists-in-ukraine-report-682411
  • 3 – https://oumma.com/jacques-baud-lancien-espion-qui-aimait-poutine/
  • 4 – https://www.thejc.com/news/world/row-after-ukrainian-jewish-leader-defends-nazi-collaborators-1.464583
  • 5 – https://www.israelnationalnews.com/news/324311
  • 6 – https://www.jpost.com/israel-news/politics-and-diplomacy/article-701850
  • 7 – https://www.thepostil.com/our-interview-with-jacques-baud/
  • 8 – https://www.orazero.org/tra-varsavia-e-washington-chi-ci-rimette-e-kiev/ +++ https://www.orazero.org/analisi-sulle-consegne-di-sistemi-missilistici-antiaerei-portatili-allucraina/
  • 9 – https://www.academia.edu/43366837/Renzo_De_Felice_e_la_persecuzione_antifascista
  • 10 – https://www.naturalnews.com/2022-05-11-dieselgeddon-americas-diesel-supply-on-verge-of-catastrophic-collapse.html#
  • 11 – https://www.jwnenergy.com/article/2020/8/13/massive-oil-refiners-are-turning-biofuel-plants-we/ +++ https://www.cnbc.com/2019/10/16/we-finally-know-what-caused-the-refinery-blast-that-rocked-philadelphia.html