<<La Cina si unirà ufficialmente all’Iran per armare la Russia, “se Kiev non accetterà il piano di pace cinese”. Sono le informazioni che arrivano direttamente dalla delegazione cinese che accompagna il presidente Xi Jinping durante la sua visita di Stato in corso in Russia.
Xi dovrebbe chiamare il presidente ucraino Zelensky alla fine di questa settimana; forse DA MOSCA durante la visita di stato di Xi!
La risposta di Washington è stata fulminea: The Free World rifiuta ufficialmente il piano di pace della Cina per l’Ucraina: “L’iniziativa di cessate il fuoco della Cina è un tentativo di dare alla Russia il tempo di lanciare una nuova offensiva” . – La casa Bianca.
Il Pentagono potrebbe presto annunciare misure per la possibile consegna di carri armati Abrams all’Ucraina prima del previsto, ha detto il portavoce della Casa Bianca John Kirby.>> Tratto da https://halturnerradioshow.com/index.php/en/news-page/world/breaking-news-china-to-officially-arm-russia-if-kiev-refuses-peace-plan

<<Il viceministro della Difesa del Regno Unito Annabelle Goldie ha dichiarato oggi pubblicamente che il Regno Unito fornirà all’Ucraina munizioni all’uranio impoverito (DU) per alcuni dei sistemi d’arma forniti dalla NATO. La Russia ha precedentemente avvertito che l’uso dell’uranio impoverito sarà considerato un attacco da parte di una “sporca bomba atomica” e si tradurrà in una risposta nucleare. 

MUNIZIONI ALL’URANIO IMPOVERITO
L’uso dell’uranio impoverito nelle munizioni è controverso a causa degli effetti a lungo termine sulla salute. Il normale funzionamento di reni, cervello, fegato, cuore e numerosi altri sistemi può essere influenzato dall’esposizione all’uranio, un metallo tossico. È solo debolmente radioattivo a causa della lunga emivita radioattiva dell’uranio (4,468 × 109 o 4.468.000.000 anni) e delle basse quantità di 234 U (emivita circa 246.000 anni) e 235 U (emivita 700 milioni di anni).
L’emivita biologica (il tempo medio impiegato dal corpo umano per eliminare metà della quantità presente nel corpo) per l’uranio è di circa 15 giorni. L’aerosol o la polvere frangibile per spallazione prodotta dall’impatto e dalla combustione di munizioni all’uranio impoverito può potenzialmente contaminare vaste aree intorno ai siti dell’impatto, portando a una possibile inalazione da parte di esseri umani.
Anche l’effettivo livello di tossicità acuta e cronica dell’UI è controverso. Diversi studi che utilizzano cellule in coltura e roditori da laboratorio suggeriscono la possibilità di effetti leucemogeni, genetici, riproduttivi e neurologici dall’esposizione cronica. Secondo un articolo di Al Jazeera, si sospetta che l’uranio impoverito proveniente dall’artiglieria americana sia una delle principali cause dell’aumento del tasso di mortalità generale in Iraq dal 1991.
Una revisione epidemiologica del 2005 ha concluso: “Nel complesso l’evidenza epidemiologica umana è coerente con un aumento del rischio di difetti alla nascita nella prole di persone esposte all’uranio impoverito”. Uno studio del 2021 ha concluso che l’UI causato dall’esplosione di munizioni non ha portato alla malattia della Guerra del Golfo nei veterani americani schierati nella Guerra del Golfo. Secondo uno studio del 2013, nonostante l’uso di UI da parte delle forze della coalizione a Fallujah, non è stato trovato UI nei campioni di suolo prelevati dalla città, sebbene un altro studio del 2011 avesse indicato livelli elevati di uranio nei tessuti degli abitanti della città.
LA RUSSIA HA ESPLICITAMENTE AVVERTITO CONTRO QUESTO
Il 25 gennaio, questo sito web ha riferito che Konstantin Gavrilov, capo della delegazione russa presso l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE), ha appena lanciato pubblicamente la sfida nucleare all’occidente collettivo, in una dichiarazione ufficiale: 
Gavrilov ha affermato di essere stato incaricato dal suo governo di annunciare “Sappiamo che il carro armato Leopard-2, così come i veicoli da combattimento di fanteria Bradley e Marder, sono armati con proiettili perforanti con nucleo di uranio, il cui uso porta a contaminazione [radioattiva] dell’area, come è avvenuto in Jugoslavia e in Iraq.
Se tali proiettili vengono consegnati a Kiev,  lo considereremo come l’uso di bombe nucleari sporche contro la Russia, con tutte le conseguenze che ne conseguono.”  (Storia originale QUI )
Il presidente russo Putin ha dichiarato oggi che la Russia “risponderà direttamente” al Regno Unito se deciderà di inviare proiettili all’uranio impoverito in Ucraina. (cioè se il Regno Unito invia l’uranio qui, invieremo l’uranio laggiù.)
Durante una conferenza stampa congiunta con il presidente cinese Xi Jinping, il presidente Putin ha affermato che “la Russia dovrà reagire di conseguenza, tenendo presente che l’occidente collettivo sta già iniziando a utilizzare armi con una componente nucleare”.
MINISTRO DELLA DIFESA RUSSO: SIAMO SEMPRE PIU’ VICINI A UNA COLLISIONE NUCLEARE – TASS
Russia e Cina hanno rilasciato una dichiarazione da Mosca: “Non ci sarà alcun vincitore se scoppierà una guerra nucleare”.>> Tratto da https://halturnerradioshow.com/index.php/en/news-page/world/bulletin-uk-to-send-depleted-uranium-ammunition-to-ukraine

Previous articleHo sofferto un mare di cambiamenti e niente potrà mai più essere lo stesso. By Nemulisse
Next articleLa Natura dell’uomo
Alessia C. F. (ALKA)
Esploro, indago, analizzo, cerco, sempre con passione. Sono autonoma, sono un ronin per libera vocazione perché non voglio avere padroni. Cosa dicono di me? Che sono filo-russa, che sono filo-cinese. Nulla di più sbagliato. Io non mi faccio influenzare. Profilo e riporto cosa accade nel mondo geopolitico. Ezechiele 25:17 - "Il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre; perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te."Freiheit ist ein Krieg. Preferisco i piani ortogonali inclinati, mi piace nuotare e analizzare il mondo deep. Ascolto il rumore di fondo del mondo per capire quali nuove direzioni prende la geopolitica, la politica e l'economia. Mi appartengo, odio le etichette perché come mi è stato insegnato tempo fa “ogni etichetta è una gabbia, più etichette sono più gabbie. Ma queste gabbie non solo imprigionano chi le riceve, ma anche chi le mette, in particolare se non sa esattamente distinguere tra l'etichetta e il contenuto. L'etichetta può descrivere il contenuto o ingannare il lettore”. So ascoltare, seguo il mio fiuto e rifletto allo sfinimento finché non vedo tutti gli scenari che si aprono sui vari piani. Non medito in cima alla montagna, mi immergo nella follia degli abissi oscuri dell'umanità. SEMPRE COMUNQUE OVUNQUE ALESSIA C. F. (ALKA)